Il talent show musicale per eccellenza continua su Sky.

X factor 2013. Come lo vorremmo?

Messaggiodi servilia venerdì 14 dicembre 2012, 0:25

stephz4 ha scritto:A proposito di idee per il futuro X factor.... trovo questo articolo su RH.
(a proposito apriamo un nuovo argomento... cosa vorremmo in X factor 7??)

Ecco l'articolo (il FLOP di X factor UK)

Non è un grande periodo per Simon Cowell, padre e padrone di un format amatissimo nel mondo: The X Factor. Se la Fox negli Stati Uniti gli ha dato il contentino di una terza stagione già ordinata, è innegabile che gli ascolti della seconda edizione siano inferiori alle aspettative (o più semplicemente a quelli già non esaltanti della prima, costata tra l'altro molto meno). E i problemi non finiscono qui, visto che la nona edizione del format inglese, appena conclusasi con la vittoria nella mestizia generale di James Arthur, ha praticamente dimezzato i suoi ascolti rispetto a pochi anni fa e affronta la crisi più pesante dal suo inizio.

In vista della decima edizione, l'ultima sotto contratto con ITV, si pensa di rilanciare il marchio introducendo alcune novità, che fonti vicine a Cowell hanno individuato in alcuni punti fondamentali.

Per prima cosa addio alle arena auditions, ovvero ai provini in teatro di fronte al pubblico, introdotti in UK alla sesta edizione e da noi alla quinta. Questo cambiamento, spiega una voce vicina alla produzione, confida di far riconcentrare i giudici sulla voce e di non farsi influenzare dal pubblico di fronte a concorrenti meno intonati e più spettacolari. Un ritorno alle origini, quindi, con le room auditions.

Si cambia, ovviamente, anche al tavolo dei giudici. Quasi certo l'addio di Gary Barlow e Tulisa Contostavlos, dopo due edizioni. I produttori rivorrebbero proprio Simon, ma i suoi impegni in contemporanea negli States potrebbero rendere la cosa impossibile. Una possibile soluzione pare potrebbe essere quella di abbandonare l'aspetto del giudice-mentore, togliendo di fatto le squadre e assicurando quindi eliminazioni più giuste e meno influenzate dagli equilibri tra i giudici.
Tra i giudici destinati ad un rocambolesco ritorno, spicca il nome di Sharon Osbourne


RIprendo qui il post di Steph.. per continuare l'argomento in un topic dedicato.

Allora...
Intanto a me piacerebbe che fossero molto più chiare le regole di ingaggio. Ovvero le regole con cui ci si può iscrivere e NON iscrivere a X factor. Per sempio... se hai già avuto un contratto discografico di qualsiasi tipo... niente Xfactor.
Mi piacerebbe che tutti quelli che comunque hanno già alla spalle una qualche esperienza....e certamente è ovvio che qualche esperienza si abbia... la dichiarassero e/ o la potessero dichiarare più chiaramente in scheda.
Per esempio, hai fatto " ti lascio una canzone? ok, che lo si dica chiaramente....Ti sei autoprodotto un CD? ( che non è equiparabile ovviamente ad un contratto discografico, anche dei ragazzi che conosco si sono autoprodtti... e sono degli absolute beginners.... ) che si sappia. Tanto poi di viene a sapere quindi tanto vale dirlo subito.
Non so quanto i giudici si fanno influenzare dal pubblico in Italia o in inghilterra... a me comunque le audizioni pubbbliche piacciono ma dovrebbero evitare di portare in audizione... quelli messi lì solo per fare i casi umani.. Solo quelli bravi insomma. dovrebbero arrivare lì. Se vogliono fare vedere i casi umani insieme ad altri "audizionati " potrebbero semplicemente fare dei daily dedicati.. Ovvero, fare due audizioni per esempio due giovedì sera come ora, ma in quelle due settimane al pomeriggio... la settimana della prima audizione serale e la settimana della seconda.... fare vedere i casi umani insieme ad altri provini mischiando audizioni andate a buon fine per il bootcamp e altri scartati per vari motivi.
Così almeno ci sarebbe molto più spazio per far vedere concorrenti in più arrivati comunque ai boot camp ma non scelti... e far scena con gente palesemente inadeguata per arrivare ad essere ammessa.
Io le squadre con il giudice mentore le lascerei ( non vorrei che senza.... si perdesse di vivacità.... ) ma inserendo più puntate in cui il pubbico può decidere ...Per esempio...
In seconda puntata il pubblico può decidere di mandare a casa due concorrenti, i due meno votati, uno per ciascuna della propria manche. Poi entra la wild card... Per un paio di puntate decidono i giudici ( salvo tilt ovviamente) ma poi è il pubblico ancora a decidere chi far uscire. Uno o due concorrenti.
Sempre il pubblico a decidere chi entra in semifinale, finale e finalissima.

Cambierei anche le categorie nel senso che la categoria gruppi così com'è non ha senso. Meglio sarebbe avere gruppi che suonano, se possibile. Se non è possibile allor i gruppi anori vanno equiparati e inseriti nelle stesse categorie dei singoli, suddividendo diversamente le categorie, per esempio.....16/20 donne, 16/20 uomini, 21/24 uomini e donne insieme...24/27 uomini e donne insieme. In caso di duo o trii fa fede l'età e/o sesso del maggiore. Ok, è abbastanza bizantina la cosa ma il esnso è : i gruppi vanno rivisti.

Benissimo che ciascuno possa decidere cosa portare come ultimo pezzo ( insomma la Your song di questa edizione) ma lascerei la possibilità ( non obbligo, possibilità )per chi si dichiara cantautore di portare un proprio pezzo.

Cambierei anche, oltre ai conduttori di extra factor.. anche almeno uno dei giudici.

Mi piacerebbe inoltre che non ci fossero più i daily amiciani, con le personalizzazioni sul nonno... la piagneria per questo o quel motivo.....
Mi piacerebbe anche che ci fosse qualche puntata in più a tema....sperando che non sia solo e sempre il tema dance... Diciamo puntata ameican graffiti.. oppure puntata canzonissima se preferite.... o puntata musica da film.. diciamo almeno due puntate e tema nel novero totale. Per il momento è tutto ma immagino che verrano altre idee, o desiderata.
Disclaimer: nessuna Arisa è stata maltrattata durante la stesura di questo post ( cit. Marinai3)
servilia
Affezionato
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.092
Iscritto il: mercoledì 11 gennaio 2012, 21:44
Aggiungi voto reputazione

Re: X factor 2013. Come lo vorremmo?

Messaggiodi stephz4 venerdì 14 dicembre 2012, 3:29

Sembra che una delle cose che stanno valutando in UK è quella di sdoppiare le figure di "giudice" e di "mentore" in modo che i giudici siano imparziali e non parziali come oggi.

Sposo l'idea non al 100%, di più se mai fosse possibile... :)
stephz4
Habitué
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.628
Iscritto il: giovedì 22 dicembre 2011, 7:46
Aggiungi voto reputazione

Re: X factor 2013. Come lo vorremmo?

Messaggiodi silvio-ska venerdì 14 dicembre 2012, 17:08

......dopo aver letto il post di stephz, avevo anch'io l'idea di cominciare a far fluire le idee per il prossimo x factor, dato che se x factor è finito ..
..L'X FACTOR CONTINUA!

IN MODO A FLAShes come nel mio stile....l'anno prossimo silvio-ska diventa solo silvio, che è più breve, suona bene, e del resto lo ska di silvio, nulla ha a che vedere col genere musicale.

Poi sono assolutamente d'acccordo con te servilia, togliere di mezzo tutti quei piagnistei dei nonni, parenti e genitori, NON LI REGGO PROPRIO, non è insensibilità la mia, ma quelle melensaggini in stile "amici" son patetici.Io poi non ho sky, per cui quel che vedo è ridotto al minimo, e quel minimo è già troppo-- : Bash :

POI...nota dolente...la partecipazione allo show dal vivo al teatro della luna, cambiate meccanismo, la mail che mi è arrivata, dove mi dicevate che ni prendevate in carico, e poi mi arriva una mail per partecipare alla trasmissione della Parodi??!! : Bash :


invece sui giudici caro stephz, io terrei questa formula, la trovo equilibrata, e non mi dispiace il fatto che in caso di tilt la parola torna al pubblico...

_______________________________________________________________________________________________

servilia ha scritto:
stephz4 ha scritto:A proposito di idee per il futuro X factor.... trovo questo articolo su RH.
(a proposito apriamo un nuovo argomento... cosa vorremmo in X factor 7??)

Ecco l'articolo (il FLOP di X factor UK)

Non è un grande periodo per Simon Cowell, padre e padrone di un format amatissimo nel mondo: The X Factor. Se la Fox negli Stati Uniti gli ha dato il contentino di una terza stagione già ordinata, è innegabile che gli ascolti della seconda edizione siano inferiori alle aspettative (o più semplicemente a quelli già non esaltanti della prima, costata tra l'altro molto meno). E i problemi non finiscono qui, visto che la nona edizione del format inglese, appena conclusasi con la vittoria nella mestizia generale di James Arthur, ha praticamente dimezzato i suoi ascolti rispetto a pochi anni fa e affronta la crisi più pesante dal suo inizio.

In vista della decima edizione, l'ultima sotto contratto con ITV, si pensa di rilanciare il marchio introducendo alcune novità, che fonti vicine a Cowell hanno individuato in alcuni punti fondamentali.

Per prima cosa addio alle arena auditions, ovvero ai provini in teatro di fronte al pubblico, introdotti in UK alla sesta edizione e da noi alla quinta. Questo cambiamento, spiega una voce vicina alla produzione, confida di far riconcentrare i giudici sulla voce e di non farsi influenzare dal pubblico di fronte a concorrenti meno intonati e più spettacolari. Un ritorno alle origini, quindi, con le room auditions. SU QUESTO NON SONO PROPRIO D'ACCORDO, QUELLO è UN MOMENTO INTENSO ED EMOZIONANTE, ED è UNA SPECIE DI GLODEN SHARE, DI SPAZIO DI DEMOCRAZIA, UNA
MODO PER TUTELARSI, PER FAR SI CHE SIA PIù DIFFICILE "CHE ENTRINO I MERCANTI NEL TEMPIO"
INSOMMA IL QUINTO GIUDICE CI VUOLE
Si cambia, ovviamente, anche al tavolo dei giudici. Quasi certo l'addio di Gary Barlow e Tulisa Contostavlos, dopo due edizioni. I produttori rivorrebbero proprio Simon, ma i suoi impegni in contemporanea negli States potrebbero rendere la cosa impossibile. Una possibile soluzione pare potrebbe essere quella di abbandonare l'aspetto del giudice-mentore, togliendo di fatto le squadre e assicurando quindi eliminazioni più giuste e meno influenzate dagli equilibri tra i giudici.
Tra i giudici destinati ad un rocambolesco ritorno, spicca il nome di Sharon Osbourne


RIprendo qui il post di Steph.. per continuare l'argomento in un topic dedicato.

Allora...
Intanto a me piacerebbe che fossero molto più chiare le regole di ingaggio. Ovvero le regole con cui ci si può iscrivere e NON iscrivere a X factor. Per sempio... se hai già avuto un contratto discografico di qualsiasi tipo... niente Xfactor.
Mi piacerebbe che tutti quelli che comunque hanno già alla spalle una qualche esperienza....e certamente è ovvio che qualche esperienza si abbia... la dichiarassero e/ o la potessero dichiarare più chiaramente in scheda.
Per esempio, hai fatto " ti lascio una canzone? ok, che lo si dica chiaramente....Ti sei autoprodotto un CD? ( che non è equiparabile ovviamente ad un contratto discografico, anche dei ragazzi che conosco si sono autoprodtti... e sono degli absolute beginners.... ) che si sappia. Tanto poi di viene a sapere quindi tanto vale dirlo subito. SI è VERO, ANCHE PERCHè SE SAI CHE UNA CHIARA NON è UNA CHE è CAPITATA LI PER CASO, CONTESTUALIZZI DI PIù CERTI SUOI ATTEGGIAMENTI....INTENDIAMOCI, NON CAMBIA NULLA , IL TALENTO è TALENTO, MA ANCHE CONTESTUALIZZARLO è IMPORTANTE
Non so quanto i giudici si fanno influenzare dal pubblico in Italia o in inghilterra... a me comunque le audizioni pubbbliche piacciono ma dovrebbero evitare di portare in audizione... quelli messi lì solo per fare i casi umani.. Solo quelli bravi insomma. dovrebbero arrivare lì. Se vogliono fare vedere i casi umani insieme ad altri "audizionati " potrebbero semplicemente fare dei daily dedicati.. Ovvero, fare due audizioni per esempio due giovedì sera come ora, ma in quelle due settimane al pomeriggio... la settimana della prima audizione serale e la settimana della seconda.... fare vedere i casi umani insieme ad altri provini mischiando audizioni andate a buon fine per il bootcamp e altri scartati per vari motivi.
Così almeno ci sarebbe molto più spazio per far vedere concorrenti in più arrivati comunque ai boot camp ma non scelti... e far scena con gente palesemente inadeguata per arrivare ad essere ammessa.
Io le squadre con il giudice mentore le lascerei ( non vorrei che senza.... si perdesse di vivacità.... ) ma inserendo più puntate in cui il pubbico può decidere ...Per esempio...
In seconda puntata il pubblico può decidere di mandare a casa due concorrenti, i due meno votati, uno per ciascuna della propria manche. Poi entra la wild card... Per un paio di puntate decidono i giudici ( salvo tilt ovviamente) ma poi è il pubblico ancora a decidere chi far uscire. Uno o due concorrenti.
Sempre il pubblico a decidere chi entra in semifinale, finale e finalissima.

Cambierei anche le categorie nel senso che la categoria gruppi così com'è non ha senso. Meglio sarebbe avere gruppi che suonano, se possibile. Se non è possibile allor i gruppi anori vanno equiparati e inseriti nelle stesse categorie dei singoli, suddividendo diversamente le categorie, per esempio.....16/20 donne, 16/20 uomini, 21/24 uomini e donne insieme...24/27 uomini e donne insieme. In caso di duo o trii fa fede l'età e/o sesso del maggiore. Ok, è abbastanza bizantina la cosa ma il esnso è : i gruppi vanno rivisti.

Benissimo che ciascuno possa decidere cosa portare come ultimo pezzo ( insomma la Your song di questa edizione) ma lascerei la possibilità ( non obbligo, possibilità )per chi si dichiara cantautore di portare un proprio pezzo.

Cambierei anche, oltre ai conduttori di extra factor.. anche almeno uno dei giudici.

Mi piacerebbe inoltre che non ci fossero più i daily amiciani, con le personalizzazioni sul nonno... la piagneria per questo o quel motivo.....
Mi piacerebbe anche che ci fosse qualche puntata in più a tema....sperando che non sia solo e sempre il tema dance... Diciamo puntata ameican graffiti.. oppure puntata canzonissima se preferite.... o puntata musica da film.. diciamo almeno due puntate e tema nel novero totale. Per il momento è tutto ma immagino che verrano altre idee, o desiderata.
Avatar utente
silvio-ska
Habitué
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.851
Iscritto il: lunedì 19 dicembre 2011, 18:30
Aggiungi voto reputazione

Re: X factor 2013. Come lo vorremmo?

Messaggiodi silvio-ska venerdì 14 dicembre 2012, 19:44

.....e leggo che chiara va a sanremo, e che sky gongola...Caro stephz la cosa fa piacere anche a me, perchè proprio parlando della tua materia ovvero marketing, sky esce dalla nicchia di pay tv e va a sanremo.Sky diventa grande? diventa pop?sky arriva al grande pubblico?Tu avevi messo in un post i dati di ascolto di sky, cioè del pubblico della pay tv, ed ho letto sul corriere un articolo al riguardo di aldo grasso.Grasso dice che x factor su sky è stato un successo, fatte le debite proporzioni su quel che è lo share su una pay tv, credo più o meno il 3 %.Riconosce a x factor un prodotto ben fatto, e di qualità, però sottintende i numeri esigui di quella fetta di pubblico.Però Grasso si dimentica di dire , o forse non è del tutto informato, che ci sono i numeri della tv in chiaro di CIELO! E non sono proprio pochini....In più aggiungiamo che quelli di sky, non son stati prorpio dei dilettanti, hanno studiato il pubblico di x factor, ed han realizzato che c'è un consistente zoccolo duro aficionados instancabile, che non aspettava altro che x factor tornasse.è un pò come(fatte le debite proporzioni) come il tignosissimo, e tenacissimo zoccolo duro del forum di x factor.Ebbene, quindi oltre ad avere il pubblico abbonato di sky, che magari butta l'occhio per curiosità, c'era tutto quello potenziale che c'era in rai, già bello pronto, solo da conquistare, però già collaudato.

Bastano questi numeri per starci dentro coi costi? Qui mi viene una curiosità di marketing puro, bastano questi numeri, oltre agli abbonamenti sky, gli introiti pubblicitari di cieli per ripagare i costi?

Già ma la visibiltà e l'influenza che pian piano acquisti nella musica e nello spettacolo dove la mettiamo? Perchè andando a sanremo la nicchia di x factor non sarà più tale, si comincerà a parlare di dove arrivano questi talenti, si comincerà a dibattere se questi talent servono, se questi talent fanno cultura, oppure artisti affermati stroncheranno questi talent colpevoli di illudere che la strada del successo sia facile, magari perchè rosicano...ma la domanda resta, curiosità di marketing puro, basta questo per ripagare i costi? La mia domanda è anche a fronte della crisi della tv la 7, una tv ben fatta ma ahimè in crisi.Che dice il nostro stephz al proposito?
Avatar utente
silvio-ska
Habitué
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.851
Iscritto il: lunedì 19 dicembre 2011, 18:30
Aggiungi voto reputazione

Re: X factor 2013. Come lo vorremmo?

Messaggiodi silvio-ska lunedì 17 dicembre 2012, 22:40

:roll: .....mmmm più vado avanti, e più penso che l'x factor debba evolvere nell'---INEDITO!Si lo so che stare nel conosciuto è più coinvolgente, si sta sul sicuro, è più facile lavorare sull'oro già fatto, e anch'io mi son accorto un giorno che mi sarei adagiato li, con delle cose fantastiche, però pur sempre delle... interpretazioni!! è x factor anche quello, intendiamoci, ma quando proprio stamattina avevo in testa il refrain di cixi "...non sono l'unicaaaaa..." un'artista che ho apprezzato pian piano, e che mi lascia in testa un refrain di un inedito, beh....credo che alla terzultima puntata x factor dovrebbe essere di inediti, si comincia da pezzi di altri, ma poi si cammina con le proprie gambe :roll:
Avatar utente
silvio-ska
Habitué
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.851
Iscritto il: lunedì 19 dicembre 2011, 18:30
Aggiungi voto reputazione

Re: X factor 2013. Come lo vorremmo?

Messaggiodi andaleo martedì 18 dicembre 2012, 1:34

silvio-ska ha scritto::roll: .....mmmm più vado avanti, e più penso che l'x factor debba evolvere nell'---INEDITO!Si lo so che stare nel conosciuto è più coinvolgente, si sta sul sicuro, è più facile lavorare sull'oro già fatto, e anch'io mi son accorto un giorno che mi sarei adagiato li, con delle cose fantastiche, però pur sempre delle... interpretazioni!! è x factor anche quello, intendiamoci, ma quando proprio stamattina avevo in testa il refrain di cixi "...non sono l'unicaaaaa..." un'artista che ho apprezzato pian piano, e che mi lascia in testa un refrain di un inedito, beh....credo che alla terzultima puntata x factor dovrebbe essere di inediti, si comincia da pezzi di altri, ma poi si cammina con le proprie gambe :roll:


Sono d'accordo + inediti che alla fine danno la possibilità ai ragazzi di uscire con le proprie gambe: 2 inediti come Sanremo!
E perchè non un gruppo di ... cantautori?
Ed invece dei gruppi, che stentano, perchè non fare delle band?
E meno caciara tra i giudici, se possibile
andaleo
Simpatizzante
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 70
Iscritto il: martedì 13 novembre 2012, 20:39
Aggiungi voto reputazione

Re: X factor 2013. Come lo vorremmo?

Messaggiodi stephz4 martedì 18 dicembre 2012, 19:44

Allora, riprendo un po' di temi aperti...

1) Mentore vs giudice
Io sono pro "mentore vs. giudice" perché alla fine i giudici non fanno i giudici.
Quando sono chiamati in causa, difendono sempre a spada tratta i "loro", anche davanti alla evidenza dei fatti... e soprattutto quando si va a votare 2 sarebbe bene non farli neppure parlare perché fanno lo "spot" per il loro concorrente, e quindi il tutto si riduce a 2 dei 4 che decidono e.. per equilibri o quieto vivere quest'anno non hanno nemmeno deciso. Quasi mai. Tilt e pubblico.
Che non è un male assoluto eh? per carità, il "pubblico sovrano", ma a seguito di un "infortunio" di un protagonista questo va salvato, Oggi non sono nemmeno capaci di farlo. E quindi che togliessimo ai "mentori" il ruolo di giudici, che tanto il "loro" sarà sempre "er mejo"...

2) Inediti
Beh, si. Al di là di quanto uno è bravo al karaoke delle cover, quello che poi conta è lanciare un nuovo potenziale artista, con tutto il suo "bagaglio", il suo primo singolo e magari anche il secondo... Sul farne di più e farli sentire anche prima posso essere d'accordo.

3) Gruppi vs. Band
Mah trovo difficile scegliere pro band. Dalle voci ci inoltriamo in un ginepraio di musicisti (pianisti, chitarristi batteristi, percussionisti, bassisti....) per cui servirebbero n altri X factor. Ma è possibile che in Italia non riusciamo a produrre nulla di simile? ("posto" solo un paio di fenomeni del passato che per me sono molto più dei gruppo che delle "band") O a parte loro, anche di più moderno eh? E' così difficile in Italia?
CSNY (una a caso, ce ne sarebbero 50..) http://www.youtube.com/watch?v=ymL6_e6hDgk
(però questa non posso non metterla pensando ad un gruppo vocale... fantastico...)
http://www.youtube.com/watch?v=WGtFRsCXRcc
S&G (non è un "gruppo vocale" forse?) http://www.youtube.com/watch?v=VflKiZzb4h4

4) Cantautori
Idea interessante; per ora quelli che ci sono lo sono "per caso" nel senso che non lo si sa più di tanto.
Vincenzo era uno, Francesca ha un pezzo suo (quasi due) nel nuovo album, ... ma...
stephz4
Habitué
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.628
Iscritto il: giovedì 22 dicembre 2011, 7:46
Aggiungi voto reputazione

Re: X factor 2013. Come lo vorremmo?

Messaggiodi labu0609 mercoledì 19 dicembre 2012, 15:21

Dunque; non ho molto da aggiungere a quanto avete già detto, riprendo le cose che avete detto voi che ritengo più interessanti e degne di riflessione
-Questione gruppi: anche io ho sempre pensato che alla fine siano l'anello debole di X Factor, o già "dentro" la trasmissione o comunque, anche se hanno successo nella trasmissione, sono poco replicabili fuori di lì. Una band piegata a gruppo vocale, come i "* sons of dioniso" non ha senso, il duo mi sa proprio di "antico", il gruppo oltre i 3 sembra poco gestibile e non emerge.... quest'anno mi sembra proprio abbiano fatto una fatica notevole e portare sul palco qualcuno di decente (e infatti direi che non ci sono riusciti :? ...). Penso che X F non sia molto adatta ai gruppi ma se si presentano gruppi o coppie davvero bravi dovrebbero avere la possibilità di partecipare ma non come categoria a parte. Ovviamente se sono eterogenei per età e genere difficile decidere dove inserirli (under uomini o donne? under o over?).
-Mentre/giudici: anche qui la vedo poco risolvibile, nel senso che il ruolo di accompagnatore ci vuole assolutamente, ma è evidente che quando poi si tratta di giudicare in modo sensato durante la trasmissione non sono mai obbiettivi e si vedono giochetti non proprio corretti. Forse bisognerebbe lasciare che voti solo il pubblico, visto come è andata quest'anno.
-Audizioni: tornare alle audizioni chiuse mi pare interessante però mi rimane sempre un po' il dubbio (anzi direi la certezza) che quelle audizioni lì in realtà siano proprio finte quindi non credo che questo cambiamento possa migliorare di molto la trasmissione (potrebbe essere se effettivamente i "Sì" dei giudici fossero influenzati dal pubblico)
-Questione "storia" dei cantanti e accesso. Direi anche io che se i curricula fossero più "trasparenti" male non sarebbe, si eviterebbero le dietrologie continue, tanto nessuno crede che tutti i cantanti siano davvero persone prive di esperienza nel campo (qualche volta è così e ben venga, ma per chi non è così è meglio che le cose si sappiano. Di Romina quest'anno e Antonella se ne parlò, per altri non è stato così).
-Inediti: dipende. Da un lato credo che il progetto di ognuno andrebbe testato in modo più approfondito da subito, anziché fossilizzarsi su delle cover che poi hanno poco a che vedere con quello che accade fuori da X Factor. Dall'altra parte questo presuppone che tutti i concorrenti abbiano alle spalle un progetto effettivo già strutturato: sarà anche più realistico, ma questo taglierebbe le gambe magari proprio ai nuovi talenti, quelli che non hanno ancora esperienze e si perderebbe un po' lo spirito di X Factor.
labu0609
Simpatizzante
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 115
Iscritto il: lunedì 19 dicembre 2011, 16:55
Aggiungi voto reputazione

Re: X factor 2013. Come lo vorremmo?

Messaggiodi silvio-ska mercoledì 19 dicembre 2012, 22:39

labu0609 ha scritto:Dunque; non ho molto da aggiungere a quanto avete già detto, riprendo le cose che avete detto voi che ritengo più interessanti e degne di riflessione
-Questione gruppi: anche io ho sempre pensato che alla fine siano l'anello debole di X Factor, o già "dentro" la trasmissione o comunque, anche se hanno successo nella trasmissione, sono poco replicabili fuori di lì. Una band piegata a gruppo vocale, come i "* sons of dioniso" non ha senso, il duo mi sa proprio di "antico", il gruppo oltre i 3 sembra poco gestibile e non emerge.... quest'anno mi sembra proprio abbiano fatto una fatica notevole e portare sul palco qualcuno di decente (e infatti direi che non ci sono riusciti :? ...). Penso che X F non sia molto adatta ai gruppi ma se si presentano gruppi o coppie davvero bravi dovrebbero avere la possibilità di partecipare ma non come categoria a parte. Ovviamente se sono eterogenei per età e genere difficile decidere dove inserirli (under uomini o donne? under o over?).
-Mentre/giudici: anche qui la vedo poco risolvibile, nel senso che il ruolo di accompagnatore ci vuole assolutamente, ma è evidente che quando poi si tratta di giudicare in modo sensato durante la trasmissione non sono mai obbiettivi e si vedono giochetti non proprio corretti. Forse bisognerebbe lasciare che voti solo il pubblico, visto come è andata quest'anno.
-Audizioni: tornare alle audizioni chiuse mi pare interessante però mi rimane sempre un po' il dubbio (anzi direi la certezza) che quelle audizioni lì in realtà siano proprio finte quindi non credo che questo cambiamento possa migliorare di molto la trasmissione (potrebbe essere se effettivamente i "Sì" dei giudici fossero influenzati dal pubblico)
-Questione "storia" dei cantanti e accesso. Direi anche io che se i curricula fossero più "trasparenti" male non sarebbe, si eviterebbero le dietrologie continue, tanto nessuno crede che tutti i cantanti siano davvero persone prive di esperienza nel campo (qualche volta è così e ben venga, ma per chi non è così è meglio che le cose si sappiano. Di Romina quest'anno e Antonella se ne parlò, per altri non è stato così).
-Inediti: dipende. Da un lato credo che il progetto di ognuno andrebbe testato in modo più approfondito da subito, anziché fossilizzarsi su delle cover che poi hanno poco a che vedere con quello che accade fuori da X Factor. Dall'altra parte questo presuppone che tutti i concorrenti abbiano alle spalle un progetto effettivo già strutturato: sarà anche più realistico, ma questo taglierebbe le gambe magari proprio ai nuovi talenti, quelli che non hanno ancora esperienze e si perderebbe un po' lo spirito di X Factor.



....BEH, PER QUEL CHE RIGUARDA GLI INEDITI, NON PRETENDO CHE LO SCRIVANO I PARTECIPANTI AD X FACTOR, POSSONO BENISSIMO SCRIVERLI ALTRI ARTISTI, E IL CONCORRENTE AIUTARE NELLA COMPOSIZIONE, NEL TESTO ,NELL'ARRANGIAMENTO,... MA L'INTERPRETAZIONE è SUA! SE VOLETE ANCH'IO LO DICO UN Pò CON FATICA, PERCHè COMUNQUE INTERPRETARE è UNA PARTE FONDAMENTALE, MA UN INEDITO è DAVVERO QUALCOSA DI NUOVO, SEI TU! E TOGLIE L'INEVITABILE CONFRONTO QUANDO INTERPRETI UN PEZZO DI UN ALTRO ARTISTA.o LO HAI EMULATO TROPPO, O MAGARI LO HAI STRAVOLTO...

_______________________________________________________________________________________________

stephz4 ha scritto:Allora, riprendo un po' di temi aperti...

1) Mentore vs giudice
Io sono pro "mentore vs. giudice" perché alla fine i giudici non fanno i giudici.
Quando sono chiamati in causa, difendono sempre a spada tratta i "loro", anche davanti alla evidenza dei fatti... e soprattutto quando si va a votare 2 sarebbe bene non farli neppure parlare perché fanno lo "spot" per il loro concorrente, e quindi il tutto si riduce a 2 dei 4 che decidono e.. per equilibri o quieto vivere quest'anno non hanno nemmeno deciso. Quasi mai. Tilt e pubblico.
Che non è un male assoluto eh? per carità, il "pubblico sovrano", ma a seguito di un "infortunio" di un protagonista questo va salvato, Oggi non sono nemmeno capaci di farlo. E quindi che togliessimo ai "mentori" il ruolo di giudici, che tanto il "loro" sarà sempre "er mejo"...

2) Inediti
Beh, si. Al di là di quanto uno è bravo al karaoke delle cover, quello che poi conta è lanciare un nuovo potenziale artista, con tutto il suo "bagaglio", il suo primo singolo e magari anche il secondo... Sul farne di più e farli sentire anche prima posso essere d'accordo.

3) Gruppi vs. Band
Mah trovo difficile scegliere pro band. Dalle voci ci inoltriamo in un ginepraio di musicisti (pianisti, chitarristi batteristi, percussionisti, bassisti....) per cui servirebbero n altri X factor. Ma è possibile che in Italia non riusciamo a produrre nulla di simile? ("posto" solo un paio di fenomeni del passato che per me sono molto più dei gruppo che delle "band") O a parte loro, anche di più moderno eh? E' così difficile in Italia?
CSNY (una a caso, ce ne sarebbero 50..) http://www.youtube.com/watch?v=ymL6_e6hDgk
(però questa non posso non metterla pensando ad un gruppo vocale... fantastico...)
http://www.youtube.com/watch?v=WGtFRsCXRcc
S&G (non è un "gruppo vocale" forse?) http://www.youtube.com/watch?v=VflKiZzb4h4


è POSSIBILE AVERE DEI GRUPPI COSI! NON SI FA ABBASTANZA, NON CI SI CREDE ABBASTANZA.NEI GRUPPI PIù CHE IN ALTRI SI EMULA. MA LA DOMANDA è : IN ITALIA POTENZIALMENTE CI SON DEI GRUPPI CHE REGGONO IL CONFRONTO CON I GRUPPI INTERNAZIONALI? PER ME , SI! NEGLI ANNI SETTANTA C'ERA STATA UN ONDATA DI GRUPPI DAVVERO STRAORDINARI, TANTISSIMI DIMENTICATI. OLTRE ALLA PFM E IL BANCO DEL MUTUO SOCCORSO, BIGLIETTO PER L'INFERNO, TRIP, OSANNA, REALE ACCADEMIA DI MUSICA, BALLETTO DI BRONZO, ROVESCIO DELLA MEDAGLIA, E TANTISSIMI ALTRI FINITI NELL'OBLIO MA BRAVISSIMI
4) Cantautori
Idea interessante; per ora quelli che ci sono lo sono "per caso" nel senso che non lo si sa più di tanto.
Vincenzo era uno, Francesca ha un pezzo suo (quasi due) nel nuovo album, ... ma...
Avatar utente
silvio-ska
Habitué
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.851
Iscritto il: lunedì 19 dicembre 2011, 18:30
Aggiungi voto reputazione

Re: X factor 2013. Come lo vorremmo?

Messaggiodi silvio-ska giovedì 24 aprile 2014, 21:51

.....topic tuttora valido, ovviamente per gli x factor futuri, in attesa che servilia stessa o magari qualcun'altro altro lo aggiorni o ne faccia uno ex novo per il 2014 2015 e chissà ancora...
Ri-sottolineo una cosa flash cari amici di sky , ovvero il meccanismo della vendita dei biglietti. Quella vendita on line crea un muro altissimo,il meccanismo della vendita dei biglietti deve essere POP, lo ribadisco con vigore, quel meccanismo deve essere ripensato...
Avatar utente
silvio-ska
Habitué
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.851
Iscritto il: lunedì 19 dicembre 2011, 18:30
Aggiungi voto reputazione

Prossimo

Torna a X Factor

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © phpBB Group
Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Inserisci l'indirizzo e-mail con cui ti sei registrato

Recupera il tuo Sky iD
Ti informiamo che a breve riceverai via mail il tuo username
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Recupera password
Username non trovato in archivio.
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...