Hai il Diavolo nel cuore? Entra qui e condividi la tua passione

Re: Fassone -Mirabelli

Messaggiodi skyid_1455278 sabato 22 luglio 2017, 17:29

Mirabelli: "Noi le trattative non le facciamo nei ristoranti. Non è l'agente a propormi l'assistito. E sul rinnovo di Gigio..."

Massimiliano Mirabelli è stato intervistato ai microfoni di SportWeek, inserto della Gazzetta dello Sport. Ecco le parole del responsabile dell'area tecnica rossonera: "Dico la verità, quando Fassone mi ha proposto di seguirlo ho detto sì a lui, più che al progetto. Siamo stati in ballo per mesi, prima che la nuova proprietà rilevasse il club da Silvio Berlusconi. Poteva anche andare tutto all’aria. Ma ormai io e Fassone avevamo deciso di diventare una coppia di fatto. Essere trasparenti coi tifosi. Sui social e non solo spieghiamo loro chiaramente come ci muoviamo e in quale direzione. Facciamo tutto alla luce del sole, a partire dalla sede delle trattative di mercato: a casa nostra, Casa Milan. All’inizio dirigenti e procuratori non sapevano neanche l’indirizzo. Il fatto è che noi non andiamo a nasconderci negli alberghi o nei ristoranti per trattare un giocatore. Non abbiamo segreti. Poi può anche andare male, ma io ho imparato che anche da una sconfitta puoi uscire vincitore, se hai tenuto la schiena dritta. E tenere la schiena dritta è un altro impegno preciso ne confronti di chi ci sostiene. Rispettiamo il lavoro di tutti, ma non vogliamo essere sottoposti a ricatti. Le commissioni ai procuratori vanno pagate in un certo tipo di affari, quando cioè il giocatore si trasferisce da una società all’altra e non quando c’è un rinnovo.Noi preferiamo sbagliare dopo aver visto con i nostri occhi. Visioniamo più volte un giocatore prima di decidere se fa al caso nostro. E solo dopo chiedo chi è il suo procuratore. Non è l’agente che mi propone il suo assistito. Donnarumma? Il suo rinnovo pari ad un acquisto. Abbiamo concluso alle nostre condizioni e lui ha rinunciato a tantissimi soldi".



Dite che è una frecciata a Galliani?
skyid_1455278
Attivo
Messaggi: 174
Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2017, 1:24
Aggiungi voto reputazione

Re: Fassone -Mirabelli

Messaggiodi raini7 sabato 22 luglio 2017, 17:35

parole che suonano come musica... : Love : : Love : : Love :
Avatar utente
raini7
Milanisti
Milanisti
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 62.178
Iscritto il: martedì 22 gennaio 2008, 15:38
Aggiungi voto reputazione

Re: Fassone -Mirabelli

Messaggiodi keepitterron sabato 22 luglio 2017, 18:01

: Love : : Love : : Love :
SISTEMATE IL LOGIN DALL'ESTERO
Avatar utente
keepitterron
Milanisti
Milanisti
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 3.124
Iscritto il: martedì 12 marzo 2013, 12:03
Località: Amsterdam, NL
Aggiungi voto reputazione

Re: Fassone -Mirabelli

Messaggiodi v8090366 sabato 22 luglio 2017, 18:11

Fassone e Mirabelli voto 10 e lode...Grazie per il vostro prezioso lavoro!

Va aggiunto che quando hai una società dietro che ti mette a disposizione 250 mln di euro(se arriva Belotti) per fare mercato tutto è meno difficile!
v8090366
Maestro
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 6.245
Iscritto il: domenica 27 marzo 2011, 12:20
Aggiungi voto reputazione

Re: Fassone -Mirabelli

Messaggiodi marmalaguti sabato 2 settembre 2017, 19:56

#TheApacfShow, Fassone: "Investiti oltre 230 milioni. Solo 12 milioni di commissioni. Vogliamo fare grande il nostro Milan"

Inizia Marco Fassone: “E’ un mercato che viene da lontano e che ci è piaciuto comunicare in questo modo e viverlo con loro. E’ stata un’estate lunga, intensa, ma tutto è partito prima, ovvero quando abbiamo iniziato ad accarezzare il sogno di far parte di questo Milan, che con buona soddisfazione, abbiamo completato nella sua prima parte”.

Fassone sui retroscena del mercato: “Dietro ognuno di questi acquisti, si nasconde una storia e c’è una costruzione che parte da lontano. Parte dai primi contatti che si hanno. I primi contatti che abbiamo avuto è stato ad agosto dell’anno scorso, quando andò a Cagliari a vedere Kessie. È stato uno dei primi con cui abbiamo chiuso. Ci sono tanti aneddoti, ma a volte c’è da tenere nascosti alcuni dettagli che sono il sale del mercato”.

Sui giocatori cinesi: “Può darsi che, nelle prossime settimane, qualche giovane giocatore cinese ci venga a trovare qui a Milano”.

Sul mercato: “Diamo noi i numeri ufficiali. È stato un mercato importante, oltre le nostre aspettative. Abbiamo investito più di 230 milioni ed è giusto specificare alcune cose. Questi soldi li metteremo tutti a bilancio 2017-18, così stanno tutti tranquilli. La seconda considerazione è relativa al presidente. Io e Massimiliano abbiamo portato undici giocatori forti grazie alla proprietà. Quando mettiamo insieme i numeri, vedi dei numeri monstre. Abbiamo fatto cessioni, e può darsi che si muova ancora qualcosa nei prossimi giorni, che stanno tra i 50 e i 60 milioni, qualcosa in più rispetto all’inizio. Abbiamo contenuto le commissioni, siamo stati nell’asticella del 5%, pari a circa 12 milioni. Il monte ingaggi sarà tra i 110 e i 120 milioni. Rispetto al budget che avevamo siamo meglio, abbiamo fatto quasi tutto quello che volevamo. Dal punto di vista numerico, esprimo una buona soddisfazione”.

Sul centrocampista: “Se manca un centrocampista lo lascio dire a Massimiliano. Un traguardo che certamente abbiamo raggiunto è stato quello di trasmettere alla gente milanista, il calore e la manifestazione la si è avuta a San Siro con un amore trasbordante. Il Milanista ha voglia di stare vicino alla squadra e se abbiamo ottenuto questo risultato, è già qualcosa di importante”.

Sul lavoro svolto: “E’ giusto godersi le soddisfazioni quando ci sono. Se, in questo momento, si è soddisfatti del lavoro fatto sul mercato, anche dal punto di vista economico, al 90% abbiamo fatto quello che dovevamo. È giusto godersi questo momento. Ma stiamo già pensando a tutto il resto, dallo scouting al mercato del prossimo anno. Poi c’è la squadra che va in campo che è la cosa principale. Ci lasciamo alle spalle le soddisfazioni e pensiamo già al futuro, anche se ci godiamo qualche momento, come gli acquisti andati a buon fine”.

Sull’Europa League: “Le due partite di Europa League sono state affrontate con lo spirito giusto. Non sottovaluterei le prove con lo Shkendjia. L’Europa League non è esattamente la competizione europea a cui il Milan è abituato, ma l’affronteremo al massimo. Lo United dello scorso anno è un esempio. Non sarà un impegno di ripiego, ma lo affronteremo al massimo per abituarci allo step successivo”.

Sul rinnovo di Suso: “Di paragonabile di quello che è successo con Gigio spero che non ci sia più nulla, dove è stato bravo Massimiliano a portare a casa la trattativa. Suso, come altri giocatori, sono stati messi da parte come giocatori di base, su cui costruire la squadra del futuro. Alcuni di questi giocatori sono fondamentali. Suso è uno di noi, deve rimanere uno di noi, ha il contratto in scadenza nel 2019 e ora inizierà la fase di rinnovo, gli vogliamo bene e credo che non ci saranno problemi. Spero, anzi, sono sicuro che rimarrà con noi”.

Sull'ultimo giorno di mercato: “Il classico 31 agosto. Per Niang, col Torino ci eravamo sentiti alcune volte negli ultimi giorni, ma non riuscivamo a far combaciare le valutazioni. Poi però abbiamo trovato la quadra. Salutiamo con affetto Niang e gli auguriamo di far bene al Toro, tranne in un paio di partite. Abbiamo provato con il Genoa a fare Pellegri e Salcedo, ma non ci siamo riusciti. Non siamo riusciti a fare un’operazione in uscita per 14 secondi. La rosa è completa in ogni reparto, credo che fosse difficile fare meglio di così”.

Marco Fassone in chiusura: “Stateci vicini, perché siamo convinti di poter fare grande il nostro Milan”.

_______________________________________________________________________________________________

Mirabelli: "Io programmo, non compro al 31 agosto. Aubameyang voleva venire qui, André Silva futuro top"

Le prime dichiarazioni di Mirabelli: "Ci fa piacere che la nostra comunicazione sia piaciuta ai tifosi. Volevamo mostrare il lato umano di questi calciatori. È bello aver fatto questa esperienza".

Domanda dalla Cina, quando verrà preso un calciatore cinese? "Bella domanda! Ma guardate cari tifosi che noi il mercato cinese lo teniamo sotto controllo, però sappiamo e sanno che devono lavorare tanto per arrivare al giusto livello. Però ci sono alcuni talenti cinesi, non è così impossibile vederne nei prossimi anni".

Le basi del progetto tecnico: "Sapevamo da subito che avevamo una grande responsabilità, in un club così importante. Abbiamo cercato di avere fin dai primi giorni le idee chiare, così avevamo deciso immediatamente chi confermare, chi prendere e mantenere una linea importante. La voglia è quella di aprire un ciclo, per questo è cruciale tenere la media età della rosa corretta. Ecco spiegati alcuni giocatori forti ma giovani ed altri di esperienza ma di carattere e guida. Abbiamo grandi obiettivi a medio-lungo termine, ma non è pensabile ripetere un simile mercato. C'era però la necessità di entrare a gamba testa sulle trattative, così ci siamo mossi con grande anticipo pensando che qualcuno potesse sottovalutarci. Speriamo che il campo dia le risposte che aspettiamo".

Le possibili mancanze della rosa: "Leggo che ci mancano una mezzala e un'ala... Speriamo di aver sbagliato solo queste due cose (ride, ndr). Pensiamo di aver fatto già tanto, perchè undici colpi non sono facili. Questa squadra andava assemblata, dunque era impossibile riempire troppo con i nuovi. E comunque gennaio è vicino, siamo già pronti..."

Sulle lamentele dei tifosi: "Ci scherzo sempre sù! Ma è splendido vedere tutto questo affetto verso il Milan, la gente a San Siro contro il Craiova che faceva un caldo terribile... C'è soddisfazione per aver portato questo entusiasmo, ora il compito nostro è riuscire a mantenerlo e farlo aumentare. Il popolo milanista è grande, lo vogliamo sempre con noi".

Il trasferimento di Aubameyang: "È un grandissimo giocatore. Aveva voglia di venire al Milan, ma alcuni matrimoni a volte non si riescono a fare... Il Dortmund ha fatto fatica a cederlo ed è andata così, ma resta un grandissimo".

La mancanza di un possibile sostituto per Bonaventura: "Inizio col dire che Jack sta benissimo, riprenderà subito per la Lazio. Ma noi pensiamo di aver costruito una rosa numericamente a posto. Non siamo ne troppo corti a centrocampo o in altri reparti, per noi siamo giusti così per fare tre competizioni. Eventualmente, se ci manca qualcosa c'è un lunghissimo mese di gennaio e non ci tireremo indietro".

Il commento su André Silva: "Sicuramente André sarà uno dei più forti al mondo nei prossimi anni. Un giocatore molto importante, giovane, ma come tutti i portoghesi ha bisogno di più tempo per adattarsi. Non gli mettiamo pressione, lo aspettiamo tranquillamente e la sua crescita avrà periodi positivi e negativi che lo faranno maturare. Ma sarà uno dei prospetti più importanti del panorama mondiale. Noi lo sappiamo, lo aspettiamo, anche perché abbiamo un reparto importante che ci permette tante scelte".

Il mancato acquisto del top player: "Chi l'ha detto che Kalinic, Silva o Cutrone non possano esserlo? Non dimentichiamoci che abbiamo un ragazzino che sta segnando in ogni gara, mentre Nikola è di sicuro affidamento per il gioco di Montella".

Soddisfatto del mercato? "Abbastanza. Mi spiace solo che la gente in questi ultimi giorni ci abbia chiesto il botto finale. Forse ci dobbiamo abituare a questa cosa: noi pensiamo di programmare le cose in tempo, non di arrivare all'ultima ora e pigliare quello che c'è. Quando si fa qualcosa alla fine vuol dire che non l'hai programmata in tempo, magari può succedere che arrivi tardi, ma non credo negli effetti speciali del 31 agosto. Buttare un acquisto tanto per buttarlo fuori non ci interessava. Un po' lo abbiamo pensato, ma noi non siamo fatti così. Ne ora né nei prossimi mercati. Già siamo in ritardo avendo iniziato a luglio con una nuova squadra, immaginatevi se avessimo comprato adesso".

_______________________________________________________________________________________________

A qualcuno saranno fischiate le orecchie... :)
"Un uomo sulla Luna non sarà mai interessante quanto una donna sotto il sole"(Fechtner)

Firma by cls320
Immagine

1°CLASSIFICATO FABBRICA CHALLENGE 2015-2016
Avatar utente
marmalaguti
Milanisti
Milanisti
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 22.916
Iscritto il: giovedì 24 gennaio 2008, 19:38
Aggiungi voto reputazione

Re: Fassone -Mirabelli

Messaggiodi joys14 domenica 3 settembre 2017, 22:39

Si, sicuro : Chessygrin :
Con tutti quei soldi a disposizione è da giugno che rosica :mrgreen:
Immagine
Avatar utente
joys14
Milanisti
Milanisti
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 9.513
Iscritto il: venerdì 6 maggio 2011, 15:36
Aggiungi voto reputazione

Re: Fassone -Mirabelli

Messaggiodi ale1994 mercoledì 6 settembre 2017, 19:04

Per carità Galliani qualche colpo decente all'ultimo giorno lo ha pure piazzato comprando ad esempio Nocerino e Kucka praticamente gratis, o anche Bonaventura (anche se arrivò dopo il problema a Biabiany), ma è anche vero che ne ha fatti anche tanti che poi si sono rivelati inutili.
Agire come dei pazzi l'ultimo giorno di mercato è segno che non si è programmato e lavorato bene prima.
Avatar utente
ale1994
Milanisti
Milanisti
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 45.179
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2008, 15:06
Aggiungi voto reputazione

Precedente

Torna a Milan

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © phpBB Group
Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Inserisci l'indirizzo e-mail con cui ti sei registrato

Recupera il tuo Sky iD
Ti informiamo che a breve riceverai via mail il tuo username
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Recupera password
Username non trovato in archivio.
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...