Cupio dissolvi

Messaggiodi skyid_1288274 giovedì 6 luglio 2017, 9:50

Sono sconcertato dalla paralisi dei cuori e delle menti di questi due strani popoli europei, gli italiani e i tedeschi, di fronte a questo fenomeno migratorio che li sta travolgendo. Due popoli diversamente tragici, autori dei massimi disastri europei. I secondi sono oppressi dai sensi di colpa per la loro follia nazista, ma non capiscono che così facendo, anziché riscattarsi, vanno inesorabilmente incontro al ripetersi della passata tragedia. I primi (noi) sono oppressi dalle due religioni che li spingono, con diverse ma convergenti motivazioni, al sacrificio di sé. A questo poi si aggiunge la cinica corruzione, anch'essa ispirata al 'tanto peggio tanto meglio', che dal disastro trae un utile e contribuisce alla resa e rassegnazione. Così ci lasciamo morire come comunità e cultura, senza minimamente reagire, perché questi orridi maestri ci hanno insegnato che non siamo degni di vivere. Siamo figli di una coppia di genitori che ci hanno allevato urlandoci che siamo razzisti e peccatori. Come possiamo avere l'energia di vivere, di trovarci una guida che voglia il nostro bene, anziché condannarci a un inferno in terra?
Bastano un po' di conoscenza della storia e un po' di buon senso per sapere quanto sia rischioso e dannoso violentare le comunità umane, come hanno fatto in passato le conquiste e distruzioni di Gengis Kan o degli spagnoli ed oggi la 'follia delle ong', secondo l'efficace espressione del governo austriaco. Purtroppo non mancano mai i manipolatori dei popoli, pronti a distruggere assetti ed equilibri conquistati a fatica, o per megalomane ambizione personale o per megalomane vocazione a sistemare le cose umane secondo ideologie magnifiche, le più belle del mondo, magari imparate alla Sorbona, come Pol Pot.
skyid_1288274
Simpatizzante
Messaggi: 95
Iscritto il: domenica 2 ottobre 2016, 19:36
Aggiungi voto reputazione

Re: Cupio dissolvi

Messaggiodi skyflv venerdì 7 luglio 2017, 12:13

Mi limito a commentare il primo comma; il resto corrisponde alla tragica descrizione dell'attività socio politica dell'uomo. In fondo è da Neanderthal che l'uomo agisce così, non c'è da stupirsi.
Tuttavia noto che i tedeschi a differenza degli italiani (quelli che oggi governano) non si sono fatti travolgere da questo fenomeno migratorio, ma come fece in il ns. Berlusconi l'hanno gestito con chi di dovere, turandosi il naso ovviamente.
Noi invece non abbiamo la minima idea di quello che ci stiamo portando in casa e forse solo oggi dopo l'insofferenza crescente del popolo italiano, la batosta elettorale e in ultimo lo schiaffo di Tallin, i nostri sinistri governanti iniziano a sentire puzza di bruciato. Ciò nonostante ci sono ancora persone di tutti i livelli che sono convinte di quello che si sta perpetrando.
Siamo riusciti a scrivere un nuovo corso della Storia, mai generatosi nei secoli: la migrazione dell'Africa nera nella nostra piccola penisola; siamo come Dio che aprì le acque del mare a Mosè. Solo che i numeri sono ben diversi, apocalittici.
Guardano ieri sera il documentario "mosquito" patrocinato in persona da Mister Bill Gate, si comprende meglio il vero significato del Suo monito e dei rischi pandemici ai quali rischiamo di andare incontro nei prossimi tempi; altro che il vaccino per il morbillo. E, per esperienza diretta e personale sono bene a conoscenza di quale insidie sanitarie ci siano nei paesi dell'area sub tropicale mondiale. Quello che Bill Gate dice è pura e sacrosanta verità.
In effetti siamo nella mani e nelle menti di chi a Bruxelles non sa nemmeno dove si trovi il Leshoto o il Togo o invece di chi in Italia prenderà appuntamento con i "sindaci" :roll: libici ovvero i manigoldi o delinquenti armati che spadroneggiano liberamente nell'anarchia libica. : Clap : : Clap :
La soluzione non è purtroppo filosofare, ma scegliere O TUTTI O NESSUNO. Secondo la legge dei contrappesi la risposta è molto semplice e Dio in fondo creò il mare non le Ong.
I don Abbondio o i Ponzio Pilato che siedono al governo, se non sono all'altezza di certe decisioni si dimettano per il bene del paese; del resto a questo ci penseranno in ogni caso gli italiani con un tratto di matita copiativa sperando che non sia già troppo tardi.. : Ciao :
skyflv
Habitué
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.623
Iscritto il: domenica 22 aprile 2012, 12:46
Aggiungi voto reputazione

Re: Cupio dissolvi

Messaggiodi skyid_1288274 giovedì 13 luglio 2017, 22:25

La nostra destra ha quasi più fiducia negli ideali demenziali della sinistra, che in sé stessa. Per questo la sinistra fa e disfa quel che vuole, fino a sfasciare il paese, e nessuno fiata. L'avvicendamento dei papi poi è stata una mazzata. Spero che nascano nuovi protagonisti a difenderci e qualche segnale si vede. Mi riferisco ad iniziative come Generazione Identitaria, che muove ora i primi passi, in ottica europea, con iniziative comuni insieme in particolare a tedeschi, vista la somiglianza degli orientamenti global-buonisti tra i due paesi.
skyid_1288274
Simpatizzante
Messaggi: 95
Iscritto il: domenica 2 ottobre 2016, 19:36
Aggiungi voto reputazione


Torna a Politica Internazionale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © phpBB Group
Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Inserisci l'indirizzo e-mail con cui ti sei registrato

Recupera il tuo Sky iD
Ti informiamo che a breve riceverai via mail il tuo username
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Recupera password
Username non trovato in archivio.
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...