Isis e documentari di propaganda

Messaggiodi speltaenrico domenica 11 giugno 2017, 18:26

I giovani sono ispirati a video game di guerra come Call of duty.

Questi giochi li coinvolgono, li esaltano e li abituano alla violenza spinta fino ai livelli più alti.

Teste calde jihadiste senza grandi motivazioni, non sanno neanche per cosa combattono, ma cercano il brivido dell'azione e della violenza.

Attraversso la diffusione della loro propaganda hanno creato un brand, un marchio del terrore.

Ci sono casi di attentatori che sicuramente pochi minuti prima della loro azione hanno visto un video su youtube.

A questo punto c'è da chiedersi cosa aspettano i politici dei paesi occidentali ad intervenire con proposte di sequestro e proibizione della produzione/diffusione di tutti i videogame che incitano e addestrano alla violenza e cosa aspettano ad obbligare Youtube ad eliminare nel più breve tempo possibile ogni video che sia riferito all'Isis in termini di propaganda, arruolamento e addestramento.

E' lo scandalo dell'inefficienza più grande che si sia mai verificato, una vera indecenza in nome del mercato libero e del business, che ha origine prevalente negli Stati Uniti, ma che non mostra adeguate reazioni neppure dall'Europa.

In un documentario trasmesso da Sky d'inchiesta sull'Isis, all'inizio esce la scritta:
Questo programma è adatto a bambini accompagnati.
Non esce una scritta che dica che NON è adatto a minorenni, pur presentando le azioni dell'Isis in tutta la loro crudezza e usando toni di riconoscimento delle loro vittorie, della loro splendida organizzazione, dei giovani espertissimi tecnici specializzati in comunicazione, in riprese cinematografiche e via dicendo!

Nello stesso documentario (trasmesso alle 17 del giorno 11/06/2017) dopo uno stacco pubblicitario il documentario riparte con queste parole:

"Questo è il nostro califfato in tutta la sua gloria, resterà e si allargherà!"

Vi sembra una frase che critichi aspramente le azioni di questa banda di delinquenti e scoraggi chiunque ad approfondire passando a video più espliciti e utili per passare all'azione?

Oltre ai video Youtube specifici, dunque, ci si mettono anche le nostre televisioni ad inneggiare (involontariamente quanto stupidamente) alla radicalizzazione.

Nessun senso critico da parte di chi ha prodotto l'ennesimo documentario, cercando di mostrare la cruda realtà che non può nascondere un messaggio che alla fine sia di promozione anziché di critica e condanna, non solo verso la bacata ideologia, ma anche verso il gesto inutile quanto stupido di chi si lascia abbagliare da un minuto di fama, per poi passare nell'eterno dimenticatoio.
speltaenrico
Esordiente
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1
Iscritto il: domenica 7 giugno 2009, 12:11
Aggiungi voto reputazione

Re: Isis e documentari di propaganda

Messaggiodi skyflv sabato 17 giugno 2017, 15:31

Una ragione in più per non andare a prendere mezza Africa e portarceli direttamente già a casa nostra, le future teste calde......
L'esperienza Francese e Britannica non è servita a nulla. : Hurted :
Più che un problema di religione è un problema di spazi condivisi che le attuali deboli economie europee non possono più garantire.
Vedi il rogo di Londra dove non mi pare che vivessero Vip o eminenze politiche del Regno Unito.
E' un po come la cruna dell'ago e il trave che nessuno vuole vedere.
Quando c'era il problema del virus dei polli o della mucca pazza prima si abbattevano le bestie; l'Africa è uno dei paesi più a rischio per diffussione dell'Aids, C_olera, Dengue, Scabbia, Ebola e quant'altro, ma il governo si preoccupa prima di vaccinare i nostri figli quali bestie immonde. (come se per lo più non lo fossero già pluri vaccinati).

Si da sempre la colpa ad Internet quando si vuole nascondere la mala fede dei politici e governanti di tuto il mondo : Ciao :
skyflv
Habitué
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.623
Iscritto il: domenica 22 aprile 2012, 12:46
Aggiungi voto reputazione

Re: Isis e documentari di propaganda

Messaggiodi bine68 venerdì 23 giugno 2017, 12:13

skyflv ha scritto:l'Africa è uno dei paesi più a rischio per diffussione dell'Aids, C_olera, Dengue, Scabbia, Ebola e quant'altro, ma il governo si preoccupa prima di vaccinare i nostri figli quali bestie immonde. (come se per lo più non lo fossero già pluri vaccinati).


beh... intanto nella civile Monza un bimbo con una forma di leucemia curabile, ma immunodepresso per le cure, è morto per il morbillo attaccatogli dai fratellini non vaccinati... morbillo, non ebola o aids o scabbia attaccato da qualche immondo immigrato infetto... morbillo... attaccato dai suoi fratelli....

_______________________________________________________________________________________________

skyflv ha scritto:L'esperienza Francese e Britannica non è servita a nulla.


l'esperienza francese o britannica parla di colonie, non è che si siano andati a prendere, loro avevano colonizzato determinati posti, li avevano depredati, avevano fatto di quegli stati dei serbatoi di persone che a quel punto si sono trasferiti nella casa madre, e questo moltissimi anni fa, i giovani francesi (non algerini o tunisini o marocchini, francesi nati in francia da genitori magari anche loro nati in francia) bacino di reclutamento dell'isis nelle banlieu parigine e tutto quel che ne deriva sono frutto di questa storia, non della recente ondata migratoria

_______________________________________________________________________________________________

skyflv ha scritto:Quando c'era il problema del virus dei polli o della mucca pazza prima si abbattevano le bestie


ohhhhh finalmente qualcuno che va dritto al cuore del problema e non solo ne identifica le cause e le conseguenze, ma individua una soluzione... un po' drastica se vogliamo, ma una soluzione!
UN GIORNO IN MENO ALLA STELLA
I GRANDI FANNO LA STORIA, GLI ALTRI LA STUDIANO

mi son nasciûo zeneise e no ghe mòllo
Immagine
Avatar utente
bine68
Genoani
Genoani
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 27.252
Iscritto il: giovedì 28 agosto 2008, 14:45
Località: Zena
Aggiungi voto reputazione

Re: Isis e documentari di propaganda

Messaggiodi skyid_1564697 sabato 24 giugno 2017, 20:21

skyflv ha scritto:Una ragione in più per non andare a prendere mezza Africa e portarceli direttamente già a casa nostra, le future teste calde......
L'esperienza Francese e Britannica non è servita a nulla. : Hurted :
Più che un problema di religione è un problema di spazi condivisi che le attuali deboli economie europee non possono più garantire.
Vedi il rogo di Londra dove non mi pare che vivessero Vip o eminenze politiche del Regno Unito.
E' un po come la cruna dell'ago e il trave che nessuno vuole vedere.
Quando c'era il problema del virus dei polli o della mucca pazza prima si abbattevano le bestie; l'Africa è uno dei paesi più a rischio per diffussione dell'Aids, C_olera, Dengue, Scabbia, Ebola e quant'altro, ma il governo si preoccupa prima di vaccinare i nostri figli quali bestie immonde. (come se per lo più non lo fossero già pluri vaccinati).

Si da sempre la colpa ad Internet quando si vuole nascondere la mala fede dei politici e governanti di tuto il mondo : Ciao :

Ti è venuta così spontanea questa tua disamina, oppure ti è costata tempo per portare in superficie la tua profonda conoscenza della materia?Avresti già dovuto " stopparti" alla prima tipologia di virus trasmettibile....infatti NON mi sembra che la causa principale in Italia del contagio,sia da attribuire agli innumerevoli rapporti sessuali senza protezione tra quella che tu definisci " razza pura " e la colonia di prostituzione Nigeriana che frequenta le nostre strade.Riguardo il resto,ti ha ampiamente è perfettamente risposto L' altro utente.
P.S. Ti consiglierei di andare un attimo a documentarti sulle tipologie di virus da te elencate,sul numero di vittime dallo " scoppio " del fenomeno migratorio ad oggi che ci sono state e confrontarle invece con altre cause di mortalità dovute magari alle porcate che dobbiamo respirare,bere,mangiare e che creano L' arricchimento di molti " classe ariana" : Ciao :
LA VERA FORZA DEL GENOA SIAMO NOI TIFOSI
skyid_1564697
Affezionato
Messaggi: 1.264
Iscritto il: sabato 3 giugno 2017, 16:58
Aggiungi voto reputazione


Torna a Politica Internazionale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © phpBB Group
Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Inserisci l'indirizzo e-mail con cui ti sei registrato

Recupera il tuo Sky iD
Ti informiamo che a breve riceverai via mail il tuo username
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Recupera password
Username non trovato in archivio.
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...