Regole del forum

Oggi è mercoledì 22 ottobre 2014, 15:48

Ecco lo spazio dove dire la propria sulla vita politica Italiana e sulle ultime notizie di attualità

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi fortebraccio77 sabato 23 aprile 2011, 12:43

Ordunque: se NON si riduce il debito pubblico, che anzi si incrementa praticamente di continuo sotto la gestione dei governi di cdx, la colpa sarebbe della magistratura; e questa qualcuno la dovrebbe spiegare, il come ed il perchè, ma ovviamente oltre l' affermazione non c' è altro da dire (nemmeno copiaincollato, figuriamoci di proprio). Oppure "cancellare le province" oltre le amenità annesse: ma se fosse così, CHI NON le ha cancellate, dopo averne fatto uno dei pezzi forti della campagna elettorale?
Ci si è già dimenticati che si sollevò una guerra all' interno della banda B&B appena si mise mano alla cosa; si calò a pensare di ridurre eliminando quelle al di sotto di un certo taglio, ma non appena si seppe che la Patria di Padan Bertoldo con Trota al giunzaglio sarebbe stata immolata, per così dire, ecco insorgere i fieri elmodotati delle valli orobiche; e allora si scese ancora, togliendo dall' elenco le province di confine, logica della quale ancora non si è capito il senso se non il minore eventuale impatto, finchè alla fine la questione venne abbandonata del tutto e amen. Così per il resto della decantata razionalizzazione della spesa pubblica; e alla fine si è arrivati, non sapendo che fare, ai tagli lineari, messi più che altro a caso.
Però la colpa è sempre degli altri: chi siano, non si sà, ma sempre altri sono.
È meglio aver volato e perso che non aver volato del tutto. (Groucho Marx)
Avatar utente
fortebraccio77
Espulsi
Espulsi
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 2465
Punti impiccato: 0
Iscritto il: martedì 1 febbraio 2011, 0:01
Località: Perugia
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi smilla2000 sabato 23 aprile 2011, 23:12

wing125 ha scritto:://www.google.it/url?sa=t&source=we ... KkCNnpZ06w



impossibile aprire questo link..... puoi darci altre coordinate ?

_______________________________________________________________________________________________

wing125 ha scritto:fa nulla che negli anni settanta ci furono tutte quelle leggi di riforma che proiettarono un deficit spaventoso per i decenni a venire ; in realta' la colpa e' stata del solo craxi , ed il motivo che era uno xxxxzo . e' che sono io che non lo capisco.



Uff, ravanando un pochino sono riuscita ad aprire il link e leggendo trovo le spiegazioni delle riforme sociali iniziate negli anni 60 e concretizzate in quelli 70 e poi leggo :

Nonostante tutti i tentativi degli anni 80 per ridefinire l’ assetto delle politiche sociali in Italia, gli effetti sono scarsi sia a causa della gestione clientelare delle politiche sociali, sia a causa del decentramento regionale: infatti, se da una parte si può realizzare un contenimento della spesa statale, dall’ altra molto spesso proprio il fatto che molti servizi non sono più offerti dallo stato determina un aumento di spesa degli enti locali.

Mi sembra di aver gia posto questa domanda : Ma tu leggi quel che posti wing ?
Senza di noi arrivano i nazisti. Beppe grillo. ( Firenze, dicembre 2012)
Senza di noi arrivano i comunisti. Silvio berlusconi. (Milano, gennaio 1994)
Avatar utente
smilla2000
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 8365
Punti impiccato: 0
Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2009, 22:40
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi fortebraccio77 sabato 23 aprile 2011, 23:27

Evidentemente seguace di tale Fantozzi, con la celebre frase: "non so se mi rendo conto di quel che dico..."
È meglio aver volato e perso che non aver volato del tutto. (Groucho Marx)
Avatar utente
fortebraccio77
Espulsi
Espulsi
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 2465
Punti impiccato: 0
Iscritto il: martedì 1 febbraio 2011, 0:01
Località: Perugia
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi smilla2000 sabato 23 aprile 2011, 23:33

wing125 ha scritto:pero' ,col nasino sulla tabellina, si vede che il debito aumenta negli anni ottanta . adesso, io non saro' chissa' che, ma a me hanno detto ( tenetelo per voi mi raccomando ) che la statistica va spiegata , che c'e' una logica nelle cose, e che se in un grande paese fai delle grandi riforme molto costose ,ma tanto, gli effetti si vedono a molti anni di distanza.


Wing sono d'accordo che gli effetti debbano essere spalmati negli anni a seguire, ma dalle grandi riforme ai governi Craxi è passato un decennio, e dall'istituzione delle regione alla fine del CAF sono passati 21 anni.....Forse se includi i debiti di guerra ( quella punica ovviamente) riesci anche a convincerti che Craxi è stato un uomo frugale, corretto onesto e parsimonioso con il denaro pubblico. Un Giorgio La Pira Craxi insomma!

Mi righedinizzo : MA VA LA'.....
Senza di noi arrivano i nazisti. Beppe grillo. ( Firenze, dicembre 2012)
Senza di noi arrivano i comunisti. Silvio berlusconi. (Milano, gennaio 1994)
Avatar utente
smilla2000
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 8365
Punti impiccato: 0
Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2009, 22:40
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi wing125 sabato 23 aprile 2011, 23:34

LA POLITICA SOCIALE NEGLI ANNI ‘70


Nel corso degli anni ’70 la domanda di riforme- da parte sindacale, dei lavoratori e studenti- insisteva in senso anticentralistico e antiburocratico e richiedeva il decentramento delle politiche.

Tre principali linee di riforma vennero a interessare in sede politica, legislativa e amministrativa:

a) l’assetto previdenziale ( L. 238/ 68; L. 153/ 69 );

b) il decentramento istituzionale ( D.P.R. 3 e 9/ 72; D.P.R. 616/ 77 );

c) i servizi sociali e la riforma sanitaria


L. 833/ 78 – sistema sanitario nazionale

L. 151/ 75 - riforma del diritto di famiglia

L. 405/ 75 - sui consultori

L. 685/ 75 - sulla tossicodipendenza

L. 180/ 78 - sulla soppressione degli ospedali psichiatrici

L. 194/ 78 - sulla tutela della maternità e l’interruzione volontaria della gravidanza.
http://www.lomb.cgil.it/leggi/legge300.htm
http://www.archetipolibri.it/materiali/ ... anelli.pdf


fantozzi è un tuo mito, mio caro. informa di un modo di vedere la vita un po' caricaturale .
la mia è un'altra cultura , mi spiace non essere in sintonia .

_______________________________________________________________________________________________

circa il debito pubblico ,smilla , io non ho mai detto che craxi non fosse della partita anche lui . se leggi , vi sono grandi riforme , epocali per il loro segno di civiltà e di progresso. non e' l'implementazione di quelle riforme il punto, ma la leggerezza e l'irresponsabilita' con la quale si e' giocato con le persone, coi danari, con tutto da parte di generazioni di politici. di destra , di sinistra , tutti .
io mi sono opposto alla criminalizzazione di craxi, non alla denuncia delle sue responsabilita' . a me pare altro .
cosi' come non sono affatto contro molte di quelle riforme ( ne abbiamo parlato altre volte mi pare ) , mi pongo semplicemente il problema di sintonizzarle con le risorse, combattendo fra l'altro gli sprechi, la corruzione, ecc .
wing125
Habitué
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1907
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 10 gennaio 2010, 14:56
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi fortebraccio77 domenica 24 aprile 2011, 0:29

Beh, con una di queste leggi, anche certi si sono trovati un posticino tranquillo, una sinecura a timbrare ricette... perchè sputare sul piatto nel quale si mangia?

Lascia stare il Craxi vittima, condannato, latitante, per aver distrattamente intascato qualche miliardino.
E pensare a quanto inneggiava il nano contro i politici di allora, arrivando a proporre Di Pietro e Davigo quali ministri del primo governo: ovviamente i due se ne guardarono bene. Ma i tempi cambiano, si diventa peggio di quelli precedenti, e si ripetono le stesse cose: complotto, comunisti, poteri occulti... Come già detto, non attribuire ad altri una insipienza personale; siamo profondamente diversi, chi ha un Padrone e chi è libero. Nella mente, ma che te lo dico a fare? Non ci arriverai mai.
È meglio aver volato e perso che non aver volato del tutto. (Groucho Marx)
Avatar utente
fortebraccio77
Espulsi
Espulsi
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 2465
Punti impiccato: 0
Iscritto il: martedì 1 febbraio 2011, 0:01
Località: Perugia
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi wing125 domenica 24 aprile 2011, 15:46

come vuoi. lascio a chi legge il carico di decidere dove stia il senso .
ad esempio, che c'entri il pdrone e di chi, che ci azzecchi tirar fuori ,per un dialogo che tratta degli anni settanta, il solito refrain berlusconionionionioni .
con un piccolo appunto personale. io, i denari che mi danno, tieni presente che come tanti altri carissimi colleghi di destra, di sinistra e di centro, ce li guadagnamo tutti, ogni giorno, con sudore e fatica .
nessun privilegio , nessuna rendita di posizione . faccio un mestiere che pochi vogliono fare, troverei lavoro anche adesso ed anche a cinquant'anni ,sono legato alla competizione più aspra legata ( sennatamente ) al benessere di chi si cura , avendo deliberatamente scelto di essere utile per il poco che posso rispetto ad altro, che avevo,guarda caso proprio nella scuola .
e sai perche' ; perchè volevo mantenere il rispetto di me stesso, credevo e credo nel lavoro come servizio e non solo come diritto .
e già negli anni della mia scelta la scuola appariva più una scelta di patronato che non un vero impegno lavorativo.
con cio' non parlo che della mia esperienza personale , delle cose che mi erano proposte . ho modo di andare nelle scuole ancora adesso ,spesso , e vedo continuamente insegnanti in gamba e matti scatenati . quindi, lascia perdere , la tua polemica è pari alle tue ragioni di fondo.
fuori dal mondo.
wing125
Habitué
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1907
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 10 gennaio 2010, 14:56
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi fortebraccio77 domenica 24 aprile 2011, 17:44

Tralasciando i soliti ormai triti tentativi di buttare in rissa (e cercando poi di passare per povera vittima) dell' ormai celebre personaggio, riprendiamo il discorso attinente il 3D.
Bersani evidentemente ha sottolineato quello che tutti possono vedere: il ministro della giustizia che legifera in materia solo ed esclusivamente per leggi e leggine in funzione del Padrone (o davvero qualcuno pensa che stia lì per altro?); la tanto decantata "riforma" si traduce nel semplice eliminare la magistratura, ponendola sotto il controllo del governo, pratica adottata nel ventennio, tra l' altro demandando all' esecutivo quali dovrebbero essere, di volta in volta, i reati perseguibili d' ufficio. Ovvero, se un qui-comando-io si alza una mattina e pensa di eliminare, ad esempio, dall' elenco lo stupro, ecco fatto, e quel reato NON sarà perseguibile che dietro denuncia; o, un altro a caso, il pizzo: oggi il Capo decide che ci vuole obbligatoriamente una denuncia per il taglieggiamento, e non la notizia di reato commesso, ecco che chi pretende la tangente non è perseguibile nemmeno se venisse preso in flagranza di reato.
Non serve sottolineare la demenza di concetti come questo, a parte l' aver stracciato il più elementare principio di equità di giustizia. Basta eliminare dalla lista i reati del Padrone, ed ecco il reo diventare un puro agnellino.
Ultima considerazione, la capacità si fà per dire del ministro, incapace di formulare una legge che rientri nella logica costituzionale dato che regolarmente incappa in qualcosa di poco lecito: ma per questo ha delle attenuanti, non è facile arrampicarsi sui vetri per salvare il portatarga al nano...
È meglio aver volato e perso che non aver volato del tutto. (Groucho Marx)
Avatar utente
fortebraccio77
Espulsi
Espulsi
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 2465
Punti impiccato: 0
Iscritto il: martedì 1 febbraio 2011, 0:01
Località: Perugia
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi merloezio mercoledì 27 aprile 2011, 8:18

Ma come si può dire che Craxi non era di sinistra!? Il Partito socialcomunista Italiano di Nenni non è mai stato considerato di destra. Più a destra c'era il Partito socialdemocratico di Saragat, che non è mai stato di destra ma sempre orgogliosamente dichiarato di sinistra. Cordialmente eziomerlo : Thanks :
Aetius53
merloezio
Esordiente
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 16
Punti impiccato: 0
Iscritto il: lunedì 14 febbraio 2011, 18:37
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi clisky1 mercoledì 27 aprile 2011, 11:24

fortebraccio77 ha scritto:Beh, con una di queste leggi, anche certi si sono trovati un posticino tranquillo, una sinecura a timbrare ricette... perchè sputare sul piatto nel quale si mangia?

Lascia stare il Craxi vittima, condannato, latitante, per aver distrattamente intascato qualche miliardino.
E pensare a quanto inneggiava il nano contro i politici di allora, arrivando a proporre Di Pietro e Davigo quali ministri del primo governo: ovviamente i due se ne guardarono bene. Ma i tempi cambiano, si diventa peggio di quelli precedenti, e si ripetono le stesse cose: complotto, comunisti, poteri occulti... Come già detto, non attribuire ad altri una insipienza personale; siamo profondamente diversi, chi ha un Padrone e chi è libero. Nella mente, ma che te lo dico a fare? Non ci arriverai mai.

Avendo solo odio in corpo, il vostro pensiero è quello di etichettare come schiavi o servi del padrone, cani al suo servizio, esseri striscianti ai suoi piedi, nanari e via cantando, continua con la storpiatura dei nomi e finisce con la visione da caricatura delle persone allo scopo di annullare l'identità delle persone e quindi di annullarle. Perfetto metodo nazista per il quale non c'è bisogno di nessuna spiegazione data da menti illuminate: ci si arriva subito
Se pensi che tutto il mondo sia sbagliato, ricordati che contiene esseri come te. (Ghandi)
Non ci può essere nessuna storia del passato così come questo veramente accadde. (Karl Popper)
clisky1
Interisti
Interisti
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 846
Punti impiccato: 0
Iscritto il: martedì 3 febbraio 2009, 11:40
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi lufo88 mercoledì 27 aprile 2011, 12:55

Oh mamma mia, ma Berlusconi che etichetta gli altri come comunisti, che cos'è se non quello che hai appena descritto? MAH!
"Ho un bel po' di compagnia in casa, specialmente di mattina, quando nessuno viene in visita." (cit. Henry David Thoreau)
Avatar utente
lufo88
Milanisti
Milanisti
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 15261
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 7 giugno 2009, 16:16
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi fortebraccio77 mercoledì 27 aprile 2011, 14:38

clisky1 ha scritto:
fortebraccio77 ha scritto:Beh, con una di queste leggi, anche certi si sono trovati un posticino tranquillo, una sinecura a timbrare ricette... perchè sputare sul piatto nel quale si mangia?

Lascia stare il Craxi vittima, condannato, latitante, per aver distrattamente intascato qualche miliardino.
E pensare a quanto inneggiava il nano contro i politici di allora, arrivando a proporre Di Pietro e Davigo quali ministri del primo governo: ovviamente i due se ne guardarono bene. Ma i tempi cambiano, si diventa peggio di quelli precedenti, e si ripetono le stesse cose: complotto, comunisti, poteri occulti... Come già detto, non attribuire ad altri una insipienza personale; siamo profondamente diversi, chi ha un Padrone e chi è libero. Nella mente, ma che te lo dico a fare? Non ci arriverai mai.

Avendo solo odio in corpo, il vostro pensiero è quello di etichettare come schiavi o servi del padrone, cani al suo servizio, esseri striscianti ai suoi piedi, nanari e via cantando, continua con la storpiatura dei nomi e finisce con la visione da caricatura delle persone allo scopo di annullare l'identità delle persone e quindi di annullarle. Perfetto metodo nazista per il quale non c'è bisogno di nessuna spiegazione data da menti illuminate: ci si arriva subito


Non si è mai sentita la benchè minima critica al Padrone, da una certa parte; come dire che è la quintessenza della Verità infusa, della Infinita Saggezza, del Verbo Divino; anche di fronte a sesquipedali panzane come nella faccenda Ruby, cinque versioni una dopo l' altra a seconda di come si mettevano le cose, diverse e in contrasto tra loro, nessuno ha avuto il benchè minimo dubbio sulle 5 verità 5. Omettiamo altre cose, ma troppe ce ne sarebbero da citare; questo, dalle mie parti, significa solo che di fronte a macroscopiche panzane si chiude ogni spiraglio di ragione, di pensiero senziente.
Come definire questo atteggiamento? Personalmente trovo una sola definizione, asservimento al Padrone. Perchè il Padrone è perfetto, non sbaglia mai, ogni cosa che faccia o dica è scienza infusa. Probabilmente l' annullamento di cui parla clisky è autoindotto.
È meglio aver volato e perso che non aver volato del tutto. (Groucho Marx)
Avatar utente
fortebraccio77
Espulsi
Espulsi
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 2465
Punti impiccato: 0
Iscritto il: martedì 1 febbraio 2011, 0:01
Località: Perugia
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi wing125 mercoledì 27 aprile 2011, 14:51

mi permetto di dissentire ,lufo . anche tu ,perdona, fai gravitare tutto il tuo discorso intorno a berlusconi , piallando artificiosamente l'universo che con lui, intorno o senza di lui esiste da sempre.
il mio anticomuniesmo esiste dai tempi dell'omicidio moro, anzi da molto prima , a pensarci. si va naturalmente attraverso una scala di intensita' , che parte dal rispetto per le persone semplici alla considerazione per coloro che in buona fede sostennero posizioni diverse per scopi condivisi , mentre la contrapposizione piu' forte e' sempre stata per i violenti, ben presenti negli anni settanta .
si, ben presenti, e che hanno istoriato di croci gli anni che hanno attraversato. un breve riassunto, quindi ,di quelle esperienze, va dalla constatazione del fallimento fra gli intendimenti ed i risultati tipico di molta sinistra ,ma in buona fede , alla cruda realta' delle violenze perpetrate dalla sinistra radicale ed antisistema. certo, negli anni settanta vi furono due terrorismi contrapposti , e questo non e' da dubitarsi , ed infatti la condanna e' per entrambi.
per entrambi, pero' ,non significa affatto che uno sia mai stato giustificato dall'altro, perche' non esiste giustificazione per nessuno dei due.
ma ,insomma, al di la' di questi ed altri discrimini , berlusconi e' solo un piccolo step all'interno di una lunga storia . ridurre un mondo moderato, che e' stato presente, spesso vittima di contrapposti terrorismi , al nome di berlusconi, rappresenta a mio avviso un altro fallimento e fra i piu' terribili di un pensiero politico impazzito.
chiedete a bocca ,che ripete le assurdita' di asor rosa, e che a novant'anni certifica chiaramente da quali mentecatti facciamo discendere il " pensiero nobile " . un aòtro uomo piccolo ,vigliaccamente incapace di pensiero autonomo, prono alle sollecitazioni di chi controlla le masse senza alcuno scrupolo morale . non mi piace l'italia di berlusconi, l'ho detto piu' volte ormai. ma se lui e' un fanfarone ,troppo legato al suo mondo dello spettacolo ed incapace di dare corso effettivo a cio' che dice ,aime' ,troppo spesso, gli altri come bocca ,rosa , vattimo, sono dei veri mostri. non indicano che la strada della macelleria , e sono la piu' importante ragione della sopravvivenza di questo premier .
saluti
wing125
Habitué
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1907
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 10 gennaio 2010, 14:56
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi smilla2000 mercoledì 27 aprile 2011, 15:52

wing125 ha scritto:il mio anticomuniesmo esiste dai tempi dell'omicidio moro, anzi da molto prima , a pensarci. si va naturalmente attraverso una scala di intensita' , che parte dal rispetto per le persone semplici alla considerazione per coloro che in buona fede sostennero posizioni diverse per scopi condivisi , mentre la contrapposizione piu' forte e' sempre stata per i violenti, ben presenti negli anni settanta .


Wing sono passati 40 anni dagli anni 70. Eppure ogni volta che si tenta di parlare del presente tu ritorni li. Un modo come un altro per giustificare i tuoi pregiudizi, rifiutandoti al contempo di prendere atto di quanto succede nel tuo presente.

Dici a Lufo di ricondurre tutto a berlusconi.... mas BERLUSCONI E L'ATTUALE PDC ITALIANO.. Di chi dovremmo parlare,? di De gasperi e Togliatti o di colui che decide del nostro presente e del nostro futuro... basta con le scappatoie wing, parliamo di oggi senza più usuare il passato come alibi per le mancanza macrospiche dell'attualita'!!

wing125 ha scritto:certo, negli anni settanta vi furono due terrorismi contrapposti , e questo non e' da dubitarsi , ed infatti la condanna e' per entrambi.


No wing, a parole ( poche) di quando in quando ( raramente) è formalmente per entrambi, ma nella realta' tu parli SEMPRE E SOLO del terrorismo di sinistra, mentre su quelli di destra formuli vaghe condanne onnicomprensive!
E trasporti con un salto temporale del tutto immotivato, quegli anni ad oggi... Non ti ho mai sentito condannare Alemanno o gasparri o Storace o LaRussa come picchiatori quali erano, pero' ti accanisci su Bocca ( che non è mai stato comunista, ma sempre e solo avverso a Berlusconi).
Ripeti fino alla nausea che i comunisti sono violenti, sono terroristi, sono incapaci di rispetto per le idee altrui, non conoscono la democrazia, perchè negli anni 70 ci sono stati terroristi di sinistra.... E gli attuali aderenti al PD che in quegli anni non erano ancora nati o erano all'asilo ? Terroristi pure loro ? Comunistacci stalinisti anche loro ???

E una parola sugli attuali dirigenti del tuo partito che non furono da meno dei facinorosi di sx ? Quella no ? quella Mai ! Se erano picchiatori fascisti ora son cresciuti, si son redenti e sono diventati democratici, se invece ereano di sx, magari in fasce, sono - con assoluta certezza TUA - dei violenti, antidemocratici e sanguinari.....
E meno male che ti definisci moderato, in buona fede ed equilibrato... se non lo fossi cosa dovremmo aspettarci.. i roghi nella pubblica piazza ????

Come ti ho gia' detto molte volte.. sei vuoi rispetto DEVI DARE RISPETTO, e tu ne ricevi assai più di quanto tu ne abbia mai dato. Impara a non etichettare tutto e tutti seguendo le tue paranoie wing! Puo darti solo bene!
Senza di noi arrivano i nazisti. Beppe grillo. ( Firenze, dicembre 2012)
Senza di noi arrivano i comunisti. Silvio berlusconi. (Milano, gennaio 1994)
Avatar utente
smilla2000
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 8365
Punti impiccato: 0
Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2009, 22:40
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi wing125 mercoledì 27 aprile 2011, 16:05

smilla, le critiche vanno accettate quando sono circostanziate . ma e' lecito, credo , rispondere.
riguardo a cio' che sollevi , ti ricordo che ho sempre espresso ad esempio molta stima per sofri degli ultimi anni, che ho seguito molto spesso. ma dello stesso napolitano , per dirne un'altra ho mai espresso meno che stima ?
in questo stesso post richiamo la mia precisa cognizione di non potere fare carico alla sinistra, comunisti compresi, dei loro valori, che in ultima analisi condividiamo abbastanza rispetto alla lotta alla schiavitu' ( dalla miseria, ecc ), ma solo dei fallimenti delle loro ricette per raggiungerli, quegli ideali. e non mi pare, vivendo in mezzo alla gente che spesso e' di sinistra, che la cosa venga presa ne' come un pregiudizio ne' come una offesa. quanto alla condanna delle violenze, se puo' far testo una vita intera di condanna , e nella quale mai questa e' mancata , francamente non so che fare di piu' . bocca, hai detto bene, per l'appunto non e' neppure di sinistra , e la sua chiamata alle armi contro il governo e' di questi giorni, mica di chissa' quanto tempo fa. vedi bene che non e' l'appartenenza il discrimine, ma gli atti, e le parole.
ma se ritieni diversamente, che devo fare , se non accettare che tu abbia questa idea.
wing125
Habitué
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1907
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 10 gennaio 2010, 14:56
Aggiungi voto reputazione

PrecedenteProssimo

Torna a Attualità e politica


 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © phpBB Group
Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Inserisci l'indirizzo e-mail con cui ti sei registrato

Recupera il tuo Sky iD
Ti informiamo che a breve riceverai via mail il tuo username
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Recupera password
Username non trovato in archivio.
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...