Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi lufo88 sabato 23 aprile 2011, 0:01

ma accidenti, sembra che il debito l'abbia fatto questo governo ; le raccomandazioni le ha inventate lui , e le auto blu pure.

No, ma visto che è ladro sia chi ruba, che chi regge il sacco visto che non fanno NULLA per porvi rimedio.....
"Ho un bel po' di compagnia in casa, specialmente di mattina, quando nessuno viene in visita." (cit. Henry David Thoreau)
Avatar utente
lufo88
Milanisti
Milanisti
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 15.672
Iscritto il: domenica 7 giugno 2009, 16:16
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi smilla2000 sabato 23 aprile 2011, 0:07

francopt ha scritto:Ma non capisco dove voglia arrivare? Se anche fossero degli anni '70, quando mai in italia hanno governato i comunisti?


SSSSSSSSST... non glielo dire.. se gli togli anche quest'ultima possibilita' di dare la colpa a qualcun altro, sara' costretto a prendere atto della realta' e ce lo giochiamo. : Chessygrin :
Senza di noi arrivano i nazisti. Beppe grillo. ( Firenze, dicembre 2012)
Senza di noi arrivano i comunisti. Silvio berlusconi. (Milano, gennaio 1994)
Avatar utente
smilla2000
Maestro
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 8.400
Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2009, 22:40
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi smilla2000 sabato 23 aprile 2011, 0:24

francopt ha scritto:l punto è che vivo in un paese che non mi piace, dopo tangentopoli si erano aperte prospettive per un paese migliore di quello che avevamo invece abbiamo scavato cercando il fondo e ancora non è a vista.


Cito solo questa frase per non invadere il topic, ma sono completamente d'accordo con tutto il tuo post. la penso esattamente come te!
Senza di noi arrivano i nazisti. Beppe grillo. ( Firenze, dicembre 2012)
Senza di noi arrivano i comunisti. Silvio berlusconi. (Milano, gennaio 1994)
Avatar utente
smilla2000
Maestro
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 8.400
Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2009, 22:40
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi wing125 sabato 23 aprile 2011, 9:13

be', che devo dire .
vediamo .
l'istituzione delle regioni e' del 71. le grandi riforme sociali anche . sanita', statuto dei lavoratori, ecceccecc .
tutti i motivi dell'esplosione del debito sono in quegli anni.
http://www.google.it/url?sa=t&source=we ... KkCNnpZ06w

pero' ,col nasino sulla tabellina, si vede che il debito aumenta negli anni ottanta . adesso, io non saro' chissa' che, ma a me hanno detto ( tenetelo per voi mi raccomando ) che la statistica va spiegata , che c'e' una logica nelle cose, e che se in un grande paese fai delle grandi riforme molto costose ,ma tanto, gli effetti si vedono a molti anni di distanza.
questo vale sia per i peggioramenti che per i miglioramenti.
ma siccome io non capisco molto, fa nulla che negli anni settanta ci furono tutte quelle leggi di riforma che proiettarono un deficit spaventoso per i decenni a venire ; in realta' la colpa e' stata del solo craxi , ed il motivo che era uno xxxxzo . e' che sono io che non lo capisco.
va bene .
wing125
Habitué
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.907
Iscritto il: domenica 10 gennaio 2010, 14:56
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi wing125 sabato 23 aprile 2011, 11:06

caro franco, ho letto, e vista cosi' la questione non sono poi cosi' contrario a quello che dici.
mi spiego .
lasciamo stare quella piu' contenuta voglia di polemica, non vedo perchè io dovrei essere contento . invece circa lo squilibrio legato ai conti ed al deficit, avrai letto la mia posizione.
il vero guaio è che rispetto al welfare io non vedo molta voglia di vero confronto ; il problema dovrebbe essere quello di mantenerne il piu' possibile senza piu' finanziarlo col debito ; impresa assai ardua, che deve per forzatenere conto del debito pregresso, eche vede tutti, in qualche modo, responsabili magari in buona fede non discuto ma di leggerezza.
questo cosa impone ; intanto, è inutile prenderci in giro, che i nostri ragazzi hanno prospettive molto più pesanti, e non ci possiamo fare molto. oh, certo, potremmo fare i seri,capire che prima di dare occorre trovare le riaorse, e quindi produrre ricchezza che paghi i debiti e disponga risosrse per tutti.
invece ancora si naviga alla cieca, consolandosi con atteggiamenti ad un filo della paranoia ( non e' una critica, sto facendo un discorso di masse ) , che la colpa e' sempre degli altri, mai nostra , e che se non ci sono piu' risorse è perchè qualcuno le ruba.
non è cosi' ; vero che ci sono grandi sprechi, e la politica ,la corruzione hanno costi altissimi.
ebbene , se ti concedo chequesto governo qui ha fatto troppo poco, e' vero anche che la magistratura pure ha fallito. e che il problema e' di sistema in primo luogo.
insomma, un discorso lungo, che incoccia troppo spesso in rigidita' di fazione, evitamenti di responsabilita' , atteggiamenti scioccamente consolatori della serie la colpa è degli altri.
basterebbe cancellare le province, le comunita' montane, smagrirwe le regioni ,e la corruzione sarebbe piu' che dimezzata .
chi oggi propone cio?
invece si protesta per gli unici microscopici tagli alla pa.
comunque, non ti annoio ulteriormente. solo una cosa ; al momento questo governo in effetti nei tagli è stato assai deludente. mi dici chi invece li chiede ?
saluti

_______________________________________________________________________________________________

va da wse' che legato a questo ci vorrebbe una attenzione alle infrastrutture , alla produzione, ai costi e quant'altro. chi ha permesso a dei valligiani di bloccare una infrastruttura nazionale ; chi ha spesso verso l'industria, l'energia, una posizione di fastidio e di critica. botte piena, moglie ubriaca e vino in cantina, come sempre. ma la vita non è il paradiso, e noi abbiamo quello che riusciamo a produrre , diritti o non diritti.
wing125
Habitué
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.907
Iscritto il: domenica 10 gennaio 2010, 14:56
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi fortebraccio77 sabato 23 aprile 2011, 12:43

Ordunque: se NON si riduce il debito pubblico, che anzi si incrementa praticamente di continuo sotto la gestione dei governi di cdx, la colpa sarebbe della magistratura; e questa qualcuno la dovrebbe spiegare, il come ed il perchè, ma ovviamente oltre l' affermazione non c' è altro da dire (nemmeno copiaincollato, figuriamoci di proprio). Oppure "cancellare le province" oltre le amenità annesse: ma se fosse così, CHI NON le ha cancellate, dopo averne fatto uno dei pezzi forti della campagna elettorale?
Ci si è già dimenticati che si sollevò una guerra all' interno della banda B&B appena si mise mano alla cosa; si calò a pensare di ridurre eliminando quelle al di sotto di un certo taglio, ma non appena si seppe che la Patria di Padan Bertoldo con Trota al giunzaglio sarebbe stata immolata, per così dire, ecco insorgere i fieri elmodotati delle valli orobiche; e allora si scese ancora, togliendo dall' elenco le province di confine, logica della quale ancora non si è capito il senso se non il minore eventuale impatto, finchè alla fine la questione venne abbandonata del tutto e amen. Così per il resto della decantata razionalizzazione della spesa pubblica; e alla fine si è arrivati, non sapendo che fare, ai tagli lineari, messi più che altro a caso.
Però la colpa è sempre degli altri: chi siano, non si sà, ma sempre altri sono.
È meglio aver volato e perso che non aver volato del tutto. (Groucho Marx)
Avatar utente
fortebraccio77
Espulsi
Espulsi
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 2.465
Iscritto il: martedì 1 febbraio 2011, 0:01
Località: Perugia
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi smilla2000 sabato 23 aprile 2011, 23:12

wing125 ha scritto:://www.google.it/url?sa=t&source=we ... KkCNnpZ06w



impossibile aprire questo link..... puoi darci altre coordinate ?

_______________________________________________________________________________________________

wing125 ha scritto:fa nulla che negli anni settanta ci furono tutte quelle leggi di riforma che proiettarono un deficit spaventoso per i decenni a venire ; in realta' la colpa e' stata del solo craxi , ed il motivo che era uno xxxxzo . e' che sono io che non lo capisco.



Uff, ravanando un pochino sono riuscita ad aprire il link e leggendo trovo le spiegazioni delle riforme sociali iniziate negli anni 60 e concretizzate in quelli 70 e poi leggo :

Nonostante tutti i tentativi degli anni 80 per ridefinire l’ assetto delle politiche sociali in Italia, gli effetti sono scarsi sia a causa della gestione clientelare delle politiche sociali, sia a causa del decentramento regionale: infatti, se da una parte si può realizzare un contenimento della spesa statale, dall’ altra molto spesso proprio il fatto che molti servizi non sono più offerti dallo stato determina un aumento di spesa degli enti locali.

Mi sembra di aver gia posto questa domanda : Ma tu leggi quel che posti wing ?
Senza di noi arrivano i nazisti. Beppe grillo. ( Firenze, dicembre 2012)
Senza di noi arrivano i comunisti. Silvio berlusconi. (Milano, gennaio 1994)
Avatar utente
smilla2000
Maestro
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 8.400
Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2009, 22:40
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi fortebraccio77 sabato 23 aprile 2011, 23:27

Evidentemente seguace di tale Fantozzi, con la celebre frase: "non so se mi rendo conto di quel che dico..."
È meglio aver volato e perso che non aver volato del tutto. (Groucho Marx)
Avatar utente
fortebraccio77
Espulsi
Espulsi
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 2.465
Iscritto il: martedì 1 febbraio 2011, 0:01
Località: Perugia
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi smilla2000 sabato 23 aprile 2011, 23:33

wing125 ha scritto:pero' ,col nasino sulla tabellina, si vede che il debito aumenta negli anni ottanta . adesso, io non saro' chissa' che, ma a me hanno detto ( tenetelo per voi mi raccomando ) che la statistica va spiegata , che c'e' una logica nelle cose, e che se in un grande paese fai delle grandi riforme molto costose ,ma tanto, gli effetti si vedono a molti anni di distanza.


Wing sono d'accordo che gli effetti debbano essere spalmati negli anni a seguire, ma dalle grandi riforme ai governi Craxi è passato un decennio, e dall'istituzione delle regione alla fine del CAF sono passati 21 anni.....Forse se includi i debiti di guerra ( quella punica ovviamente) riesci anche a convincerti che Craxi è stato un uomo frugale, corretto onesto e parsimonioso con il denaro pubblico. Un Giorgio La Pira Craxi insomma!

Mi righedinizzo : MA VA LA'.....
Senza di noi arrivano i nazisti. Beppe grillo. ( Firenze, dicembre 2012)
Senza di noi arrivano i comunisti. Silvio berlusconi. (Milano, gennaio 1994)
Avatar utente
smilla2000
Maestro
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 8.400
Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2009, 22:40
Aggiungi voto reputazione

Re: Arrogante attacco di Bersani al Ministro Alfano

Messaggiodi wing125 sabato 23 aprile 2011, 23:34

LA POLITICA SOCIALE NEGLI ANNI ‘70


Nel corso degli anni ’70 la domanda di riforme- da parte sindacale, dei lavoratori e studenti- insisteva in senso anticentralistico e antiburocratico e richiedeva il decentramento delle politiche.

Tre principali linee di riforma vennero a interessare in sede politica, legislativa e amministrativa:

a) l’assetto previdenziale ( L. 238/ 68; L. 153/ 69 );

b) il decentramento istituzionale ( D.P.R. 3 e 9/ 72; D.P.R. 616/ 77 );

c) i servizi sociali e la riforma sanitaria


L. 833/ 78 – sistema sanitario nazionale

L. 151/ 75 - riforma del diritto di famiglia

L. 405/ 75 - sui consultori

L. 685/ 75 - sulla tossicodipendenza

L. 180/ 78 - sulla soppressione degli ospedali psichiatrici

L. 194/ 78 - sulla tutela della maternità e l’interruzione volontaria della gravidanza.
http://www.lomb.cgil.it/leggi/legge300.htm
http://www.archetipolibri.it/materiali/ ... anelli.pdf


fantozzi è un tuo mito, mio caro. informa di un modo di vedere la vita un po' caricaturale .
la mia è un'altra cultura , mi spiace non essere in sintonia .

_______________________________________________________________________________________________

circa il debito pubblico ,smilla , io non ho mai detto che craxi non fosse della partita anche lui . se leggi , vi sono grandi riforme , epocali per il loro segno di civiltà e di progresso. non e' l'implementazione di quelle riforme il punto, ma la leggerezza e l'irresponsabilita' con la quale si e' giocato con le persone, coi danari, con tutto da parte di generazioni di politici. di destra , di sinistra , tutti .
io mi sono opposto alla criminalizzazione di craxi, non alla denuncia delle sue responsabilita' . a me pare altro .
cosi' come non sono affatto contro molte di quelle riforme ( ne abbiamo parlato altre volte mi pare ) , mi pongo semplicemente il problema di sintonizzarle con le risorse, combattendo fra l'altro gli sprechi, la corruzione, ecc .
wing125
Habitué
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.907
Iscritto il: domenica 10 gennaio 2010, 14:56
Aggiungi voto reputazione

PrecedenteProssimo

Torna a Politica Italiana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © phpBB Group
Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Inserisci l'indirizzo e-mail con cui ti sei registrato

Recupera il tuo Sky iD
Ti informiamo che a breve riceverai via mail il tuo username
Recupera username
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Recupera password
Username non trovato in archivio.
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...