Il Forum per chi è Grifone dentro

Re: Iniziative TO

Messaggiodi skyid_1491876 lunedì 24 aprile 2017, 18:44

luca100 ha scritto:La differenza fra me e te è che io sono garantista, aspetto di vedere un processo e di conoscerne l'esito.
Si chiama Civiltà!
Visto il tuo astio nei confronti dei tifosi del Genoa, se domani uscisse fuori un magistrato che volesse dimostrare l'implicazione dei tifosi del genoa nelle Leggi razziali ne saresti soddisfatto.


No, non è vero.

Dico solo che, a giudicare da determinati comportamenti, a mia opinione molti tifosi fanno il male del Genoa e ho fatto anche diversi esempi portando diverse argomentazioni tra le quali un'irrispettosità (questa si, vera) nei confronti di Osvaldo Bagnoli e di Gian Piero Gasperini, che sono i due maggiori artefici delle ottime prestazioni del Genoa del dopogerra e per i quali non chiedo un'ovazione (che è quella che in qualsiasi altra piazza ci sarebbe di sicuro) ma almeno il Rispetto, quello si, per tutto quello che hanno fatto per il Genoa. Invece mi sento rispondere frasi del tipo "Eh, ma tanto hanno anche ricevuto" "Gianduiotto" "Antipatico" ecc. ecc. e questo non va proprio bene, né per le due persone interessate (che si difendono benissimo da sole, con i risultati, vedi l'Atalanta dove sta che non è mai arrivata neanche a metà classifica o il Verona che vinse lo scudetto) né, sopratutto per me e quei pochi che riconoscono che il Genoa ha vissuto momenti memorabili con loro al timone; questa è vera mancanza di rispetto!

Per quanto concerne quei tifosi, è evidente che, se ogni qual volta c'è la possibilità di migliorarsi ma la reazione è negativa, non solo difficilmente si ripeteranno delle buone occasioni per il Genoa, ma chi è un minimo interessato alla piazza e ha gli attributi, magari prima di venire qui ci pensa due volte.

Riguardo il garantismo, è vero che il colpevole è tale solo dopo giusto processo, ma se il processo non lo facciamo mai, come possiamo stabilire se uno è colpevole? Gli indizi sono importanti, non decisivi, ma importanti. Significa tutelare chi agisce in buona fede e si comporta rispettando le regole, anche questa si chiama Civiltà.

Un'ultima chiosa sulla mia firma, non l'avevo così all'inizio, l'ho messa per replicare a certi attacchi in modo da chiarire la mia posizione, evidentemente è troppo provocatoria e provvederò a modificarla.

Che poi certi sopprusi(pattoni) praticati da una certa frangia della tifoseria siano deprecabili, per quanto comuni a tutte le tifoserie (prova andare ad esprimere il tuo dissenso ai Drughi o ai Boys, vedi come finisci), siamo perfettamente d'accordo.
Ma da qui a parlare di mafia ce ne corre.
Inoltre, caso strano, il tutto esce a poche settimane dalla vicenda Juve Ndrangheta.
Ti suggerisce niente?


Non è il dissenso da stadio cui mi riferisco, ma il dissenso da sostenitore, specialmente fuori dalla curva. Ma non è onorevole, per nessuna tifoseria, partire dalla presunzione così efferata nei propri convincimenti, per me se un domani scoprissi che ho una visione sbagliata sul mondo Genoa non avrei problemi a correggerla così come oggi correggo la mia firma in calce!

Infine il caso ndrangheta Juve non può automaticamente giustificare tutte le altre situazioni, io sono Genoano e guardo alla pulizia del Genoa, probabilmente se lo facessero anche gli juventini, i napoletani e tutti gli altri che sono sotto indagine non ci sarebbero così tanti potenziali ndranghetisti attaccati a un redditizio gioco come quello delle scommesse legate alle partite di calcio, per esempio (N.B. con questo non sto dicendo che il Genoa trucca le partite!)
La rovina del Genoa sono i suoi tifosi
GASPERINI E' L'ANIMA, BAGNOLI E' IL CUORE, SEMPRE DUE DI NOI, ETERNAMENTE GRATO!
Avatar utente
skyid_1491876
Genoani
Genoani
Messaggi: 230
Iscritto il: martedì 14 marzo 2017, 18:14
Aggiungi voto reputazione

Re: Iniziative TO

Messaggiodi luca100 martedì 25 aprile 2017, 18:12

Ripeto è chiaro che se ci sono dei colpevoli li voglio vedere in galera, ma siccome sul calcioscommesse di indagini ne ho viste partitre mille e molte non sono arrivate neanche a processo,, non vorrei trovarmi con l'ennesimo caso Milanetto o Criscito.
Quanto al discorso su Gasperini e Bagnoli (sempre grato ad entrambi ed io ero uno di quelli che sperava di continuare con Gasperini):
Bagnoli: negli ultimi 25 sarà tornato a Genova 3 o 4 volte ed è sempre stato accolto con calore, applausi e pacche sulle spalle.
Gasperini: al momento del commiato da genova si è riempito il Porto Antico.
Io tutto questo astio nei loro confronti non lo vedo proprio

Piuttosto trovo degradante, al solo fine di inneggiare ai due di cui sopra, denigrare Juric o Scoglio.
C'è solo da vergognarsi.
Immagine
Avatar utente
luca100
Forum Area Leader
Forum Area Leader

Genoani
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 53.997
Iscritto il: mercoledì 7 novembre 2007, 15:09
Aggiungi voto reputazione

Re: Iniziative TO

Messaggiodi luca100 giovedì 27 aprile 2017, 16:13

Genoa-Chievo, la Nord invita i tifosi a raccolta: ecco il nuovo comunicato
Di
Redazione -
27 Apr 2017
Foto Tanopress

A tre giorni dalla delicata sfida con il Chievo, la Gradinata Nord ha diffuso un nuovo comunicato. Ecco il testo integrale dal titolo “La Nord è amore e passione, non la vostra diffamazione“:

“In uno scenario sempre più fosco che coinvolge la situazione socio-politica ed economica in Italia e con un disegno scientifico mirato a distogliere l’attenzione dai reali problemi del paese, ultimamente è in atto una sorta di caccia alle streghe contro il movimento ultras e contro i tifosi che riempiono (o vorrebbero riempire) con colori e passione gli stadi italiani.
Dopo altre aver colpito altre tifoserie in Italia, sono arrivate anche per la Gradinata Nord – curiosamente contemporanee ad un filone che nell’interesse del bene della squadra ci vede contrapposti ad una gestione societaria del Genoa CFC 1893 quantomeno scellerata – una serie di accuse di pura fantasia e totalmente false, ma che hanno radici chiare e che nascono a nostro avviso dal fallimento delle politiche repressive all’interno degli stadi, dal superamento della tessera del tifoso e con il chiaro intento di proseguire l’opera di distruzione del movimento ultras (del quale vengono completamente ignorati i tanti aspetti positivi, a partire dai concreti interventi di solidarietà come nelle recenti disgrazie che hanno colpito il nostro paese, come terremoti ed alluvioni, solo per citarne alcune). Tutto questo avvalendosi anche di un impianto repressivo fuori da ogni logica giuridica e che viola anche principi base sanciti dalla Costituzione italiana.

Oggi le misure restrittive della libertà personale superano il concetto del provvedimento amministrativo, noto come DASPO, ed arrivano alla volontà di spostare la repressione su presunte e fantasiose accuse di infiltrazioni della malavita (???) per costruire tesi associative.

Chi oggi attacca la tifoseria del Genoa, la sua Gradinata, ha un progetto chiaro che è quello di svuotare gli stadi (quello di Genova come tutti gli altri), attraverso la delegittimazione del movimento, attraverso una ferocia repressiva ed una serie di capi accusatori di totale invenzione, che allo stato attuale non opera attraverso la militarizzazione degli stadi (per via di costi non sostenibili), ma avvalendosi della magistratura.

Bene, la Gradinata Nord, che di questo movimento fa parte, è animata esclusivamente dall’amore e dalla passione per i colori del Genoa e da null’altro. E l’unica associazione alla quale appartengono i ragazzi della Nord è quella dell’amore per la maglia rossoblù.

A questo proposito domenica prossima, in occasione dell’incontro Genoa-Chievo Verona, ritroveremo tutti i ragazzi che rientrano allo stadio dopo cinque anni a seguito dei provvedimenti seguenti alle note vicende di Genoa-Siena (gesto romantico e pacifico di passione verso una maglia, che ancora oggi viene spesso utilizzato tanto scientemente quanto inappropriatamente come apertura di servizi televisivi e giornalistici che coinvolgano il mondo delle tifoserie per evidenziarne aspetti negativi). E per festeggiare il loro ritorno, unito al fatto che vogliamo fortemente dare il massimo sostegno alla maglia del Genoa in un incontro delicatissimo per il nostro futuro, invitiamo tutti i tifosi genoani a ritrovarsi in Piazza Alimonda, cuore del tifo rossoblù, per un festoso corteo che si dirigerà verso lo stadio Luigi Ferraris ed il cui appuntamento è fissato per le ore 12,30 di domenica 30 Aprile. Questo è il nostro modo di essere associati. Sciarpe, bandiere, colori e amore incondizionato per la squadra che ha portato il football in Italia.

Vogliamo infine, anche attraverso le righe di questo comunicato, salutare e ricordare con affetto il nostro Pietro, un grande guerriero Genoano che domenica scorsa ha perso la vita in un tragico incidente e che resterà per sempre in una leggendaria storia, che niente e nessuno potrà mai infangare“.
Immagine
Avatar utente
luca100
Forum Area Leader
Forum Area Leader

Genoani
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 53.997
Iscritto il: mercoledì 7 novembre 2007, 15:09
Aggiungi voto reputazione

Re: Iniziative TO

Messaggiodi luca100 giovedì 15 giugno 2017, 7:20

Comunicato ACG
14.06.2017 17:15 di GianPiero Gallotti

Vi riportiamo integralmente il comunicato rilasciato oggi dall'Associazione Club Genoani:



L'Associazione Club Genoani auspicandosi che nel più breve tempo possibile avvenga il cambio di proprietà della società Genoa 1893, invita l'odierna dirigenza rossoblu' ad adottare formule scontistiche per l'imminente campagna abbonamenti al campionato 2017/2018.

Abbassare i prezzi, consentirebbe di avere lo stadio a ogni partita del vecchio Grifone con più di 22mila tifosi Genoani.

Vedere il nostro Tempio pieno di tifosi rossoblu farebbe bene a tutto l'ambiente, fuori e dentro il campo da gioco e darebbe quel valore aggiunto che da sempre contraddistingue la tifoseria genoana.

Sperando nel buon senso dirigenziale, cogliamo l'occasione per augurare un buon lavoro a mister Ivan Juric.
Immagine
Avatar utente
luca100
Forum Area Leader
Forum Area Leader

Genoani
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 53.997
Iscritto il: mercoledì 7 novembre 2007, 15:09
Aggiungi voto reputazione

Re: Iniziative TO

Messaggiodi luca100 sabato 24 giugno 2017, 7:47

"I Genoani hanno un cuore grande così..." Il Comunicato Ufficiale degli Ultrà Genoa cfc
23.06.2017 16:08 di Franco Avanzini

Matteo Casavecchia è un ragazzo di appena 18 anni, gli anni più belli e spensierati della vita.

La scorsa estate il destino gli ha giocato un brutto scherzo e un incidente in piscina, che ha avuto in una serata di divertimento tra amici, lo costringe da un anno a trascorrere le sue giornate su una sedia a rotelle nel centro riabilitativo all’ospedale di Pietra Ligure e a lottare per tornare quello di prima.

In questo anno passato a Pietra Ligure Matteo ha fatto progressi, inizia a muovere qualche passo, le mani iniziano a dare qualche segnale incoraggiante, anche se non riesce ancora a scrivere, ma ora, passato un anno, il sistema sanitario non supporta più le cure e di fatto “dimette” Matteo, che da Pietra Ligure sposterà la sua riabilitazione solo per qualche giorno all’ospedale Santa Lucia di Roma.

Considerati i miglioramenti di questi mesi è importante però non interrompere la riabilitazione e l’unico modo che ha per farlo è rivolgersi a una struttura privata nei tempi più brevi possibili, e questo naturalmente comporta grossi costi.

Matteo per noi Genoani è un ragazzo un po’ speciale, è infatti il nipote di uno storico tifoso della Fossa dei Grifoni e della Gradinata Nord, Guglielmo Carmagnola, per tutti “Carma”.

Matteo, proprio come quel Matteo al quale avevamo aperto il cuore e la generosità dei Genoani qualche anno fa e che si era rivelato una montatura di un padre senza scrupoli, senza ritegno e vergogna.

Qui purtroppo è tutto vero e noi non vogliamo tirarci indietro, ma desideriamo dare il nostro aiuto ed il nostro contributo affinchè Matteo Casavecchia ce la possa fare e tornare quello di prima.

Non saremo gli unici a farlo. Anche altre tifoserie aiuteranno Matteo, che ha il cuore giallorosso della Roma.

A questo proposito vogliamo ringraziare la Curva Sud di Milano (sponda rossonera) e gli Old Fans e I Tempari di Milano (sponda nerazzurra), che aderiranno a questa iniziativa di sostegno con loro modalità.

Ancora una volta questo è un segnale che dimostra come al di la della rivalità sportiva, il mondo Ultrà, sia il mondo migliore nel quale si possa vivere.

Invitiamo i Genoani e gli Ultras di tutta Italia a dare ancora una volta dimostrazione della loro grande generosità e mentalità, chiedendo un piccolo contributo per aiutare Matteo, in modo che possa provare a tornare a vivere con gioia i suoi 18 anni.

Sarà possibile effettuare una donazione a sostegno di Matteo su “Post Pay” presso gli uffici postali o nelle tabaccherie abilitate, utilizzando il seguente codice IBAN : IT, Numero conto: e codice fiscale:
Intestatario: Guglielmo Carmagnola.

Certi che ancora una volta i Genoani e gli Ultrà non mancheranno di dare una grande risposta, non ci resta che dire...FORZA MATTE, ti aspettiamo presto nostro ospite in Gradinata Nord!

Ultra’ Genoa c.f.c. 1893
Immagine
Avatar utente
luca100
Forum Area Leader
Forum Area Leader

Genoani
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 53.997
Iscritto il: mercoledì 7 novembre 2007, 15:09
Aggiungi voto reputazione

Re: Iniziative TO

Messaggiodi luca100 mercoledì 28 giugno 2017, 16:33

Presentata al Museo la mostra "Semmo do Zena"
28.06.2017 14:41 di GianPiero Gallotti per genoanews1893.it articolo letto 73 volte

E' stata presentata nella tarda mattinata di oggi, al Museo del Genoa, la mostra temporanea "Semmo do Zena. Tutta un'altra musica", esposizione dedicata al tema della musica abbinata al Grifone.

La mostra, realizzata in collaborazione con il Genoa Cfc 1893 e patrocinata da Comune di Genova, Regione Liguria, Figc e Coni, durerà fino a Gennaio 2018 ed è la prima in Italia dedicata al connubio musica e sport.

A fare gli onori di casa sono stati Giorgio Guerello (membro del Consiglio di Reggenza della Fondazione Genoa 1893), Giovanni Villani (coordinatore del comitato storico-scientifico della Fondazione Genoa 1893), Laura Monferdini (responsabile di produzione dell'associazione Viadelcampo29rosso) e Piero Campodonico (scrittore e regista, oltre che autore dell'inno del Genoa).

L'esposizione, come al solito molto curata nei dettagli, prende in esame tutto ciò che è musica dedicata al Grifone, partendo dai primi cori di incitamento alla squadra, nati nel secolo scorso, fino ad arrivare alle manifestazione di genoanità di artisti del calibro di Jack Savoretti e di Sergio Pizzorno, chitarrista della band britannica dei Kasabian.

In mezzo non poteva di certo mancare un tributo particolare al grandissimo Fabrizio De Andrè, che notoriamente è stato un grande tifoso genoano.

A questo proposito, in occasione dell'inaugurazione della mostra, eccezionalmente la sua chitarra ha lasciato l'abituale sede dell'associazione Viadelcampo29rosso per essere suonata dal musicista Fabrizio Giudice, che ha eseguito tre brani del grande "Faber".

La mostra è un tentativo di aprire la vita della Fondazione Genoa non solo ai tifosi genoani ma a tutta la città e l'intera Regione.

Una bella occasione per conoscere molte curiosità sulla musica dedicata (o comunque in qualche modo legata) al Genoa.

Gip
Immagine
Avatar utente
luca100
Forum Area Leader
Forum Area Leader

Genoani
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 53.997
Iscritto il: mercoledì 7 novembre 2007, 15:09
Aggiungi voto reputazione

Re: Iniziative TO

Messaggiodi luca100 venerdì 30 giugno 2017, 15:28

Genoa Museum si apre al Subbuteo
30.06.2017 11:09 di Franco Avanzini

Il Subbuteo è nato in Gran Bretagna nel 1947, negli anni settanta e ottanta prese corpo anche in Italia e sino al 2000 ebbe un gran buon successo. Poi, la ditta statunitense che ne deteneva i diritti, cessò la produzione. In Italia però la stessa proseguì sino al 2003 grazie ad una licenza concessa alla ditta genovese diretta da Edilio Parodi che creò pure un nuovo gioco, tutto genovese, denominato "Zeugo". Il marchio Subbuteo ritornò in auge nel 2009 grazie alla Fabbri Editori.

Domenica prossima, 2 luglio, al Genoa Museum si disputerà, con fischio di inizio alle ore 10, il 3' Torneo Anglo Italiano di Subbuteo, organizzato dalla OSC Levante di Genova Quarto. Saranno presenti oltre 60 squadre provenienti da tutta Italia che si sfideranno in appassionanti match all'interno della Sala 1893 che si trova in Porto Antico.

Il Museo sarà aperto al pubblico che potrà così assistere alle varie gare che si giocheranno, come detto, al mattino. Nel pomeriggio invece gli spettatori stessi potranno provare a giocare a questo calcio da tavolo con la consulenza dello staff dell' Old Club Subbuteo Levante.
Immagine
Avatar utente
luca100
Forum Area Leader
Forum Area Leader

Genoani
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 53.997
Iscritto il: mercoledì 7 novembre 2007, 15:09
Aggiungi voto reputazione

Re: Iniziative TO

Messaggiodi jubard domenica 2 luglio 2017, 18:59

Generalizzare non è mai giusto, ma e vero o non è vero che all'interno della Tifoseria Organizzata allignano "capipopolo" che aizzano la massa contro la dirigenza colpevole di gestire la Società in maniera autonoma? La denuncia di Gasperini l'anno passato è già dimenticata? e i fatti deplorevoli di Genoa -Siena? e il fatto dell'uso smodato di bombe-carta e fumogeni senza che la T.O. muovesse un dito per calmierare le teste calde e garantiscono ogni anno multe salate. I tifosi innamorati dei nostri colori sono una miriade, ma non tutti sono d'accordo con la politica degli Ultras, ci vuole misura nelle cose e sopratutto realismo . Contestare Preziosi a prescindere e chiederne la cacciata SENZA una valida alternativa non solo non lo posso accettare ma lo trovo infantile e autolesionistico. IL BENE DEL GENOA VIENE PRIMA DI TUTTO! Nella nostra tifoseria il mugugno lo abbiamo nel DNA, negli anni 50'-60'-70' all'epoca la T.O. non esisteva, ma il malcontento si eccome! ricordo le contestazioni anche feroci verso Dirigenze inadeguate che ci hanno fatto fare decine di anni in B e spesso nelle retrovie, e le poche volte che salivamo in Serie A vittorie contro le BIG erano rarissime. Ed eravamo sempre tra le candidate a retrocedere. Preziosi ci ha regalato un'altra dimensione,e ci siamo tolti delle soddisfazioni che era da tempo immemore che non avevamo. Certamente ha fatto degli errori e nei primi anni di gestione si è fatto prendere la mano innalzando in maniera esagerata i costi e gli ingaggi, e con l'avvento della Crisi economica sono state messe in crisi anche le sue Aziende e per poter sopravvivere ha dovuto velocemente cambiare politica aziendale riducendo drasticamente costi ed ingaggi. con l'obbligo di effettuare plusvalenze per far fronte ai debiti accumulati. Lungi da me difenderlo a priori, ma per onestà intellettuale devo altresì riconoscerne i meriti. : Thumbup :
jubard
Genoani
Genoani
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.585
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2009, 17:28
Aggiungi voto reputazione

Re: Iniziative TO

Messaggiodi skyid_1564697 domenica 16 luglio 2017, 0:17

In riferimento all’apertura della campagna abbonamenti 2017-18 da parte del Genoa CFC 1893, invitiamo tutti i tifosi a non sottoscrivere alcuna tessera fino alla definizione ufficiale della vendita della società da parte del Sig. Preziosi. Aspettare qualche giorno, non compromette la prelazione. Successivamente (e speriamo al più presto), invitiamo tutti i veri Genoani di ogni età e settore ad abbonarsi in massa, per fare in modo che il Luigi Ferraris tutto possa essere ancora una volta quella bolgia che ha spesso saputo fare la differenza a sostegno del nostro caro e vecchio Grifone.
LA VERA FORZA DEL GENOA SIAMO NOI TIFOSI
skyid_1564697
Affezionato
Messaggi: 1.264
Iscritto il: sabato 3 giugno 2017, 16:58
Aggiungi voto reputazione

Re: Iniziative TO

Messaggiodi bine68 lunedì 17 luglio 2017, 11:01

skyid_1564697 ha scritto:In riferimento all’apertura della campagna abbonamenti 2017-18 da parte del Genoa CFC 1893, invitiamo tutti i tifosi a non sottoscrivere alcuna tessera fino alla definizione ufficiale della vendita della società da parte del Sig. Preziosi. Aspettare qualche giorno, non compromette la prelazione. Successivamente (e speriamo al più presto), invitiamo tutti i veri Genoani di ogni età e settore ad abbonarsi in massa, per fare in modo che il Luigi Ferraris tutto possa essere ancora una volta quella bolgia che ha spesso saputo fare la differenza a sostegno del nostro caro e vecchio Grifone.


rinnovato ieri... ora mi chiedo... sarò un vero Genoano (visto che ho rinnovato) oppure no (visto che non ho aspettato la definizione della trattativa)?.... il dubbio mi attanaglia! : Hurted : : Hurted :
UN GIORNO IN MENO ALLA STELLA
I GRANDI FANNO LA STORIA, GLI ALTRI LA STUDIANO

mi son nasciûo zeneise e no ghe mòllo
Immagine
Avatar utente
bine68
Genoani
Genoani
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 27.259
Iscritto il: giovedì 28 agosto 2008, 14:45
Località: Zena
Aggiungi voto reputazione

PrecedenteProssimo

Torna a Genoa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © phpBB Group
Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Inserisci l'indirizzo e-mail con cui ti sei registrato

Recupera il tuo Sky iD
Ti informiamo che a breve riceverai via mail il tuo username
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Recupera password
Username non trovato in archivio.
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...