Orgogliosi di ieri, fieri di oggi , entusiasti di domani... napoletani DOC sempre!!

Dall'inferno al paradiso...

Messaggiodi terenzio7 lunedì 28 agosto 2017, 0:01

Il Napoli batte l'Atalanta per 3 a 1, soffrendo le pene dell'inferno contro la squadra di Gasperini; fino al 55esimo si é potuto ammirare, a mio avviso, il peggior Napoli di sempre della gestione Sarri. Azzurri scarichi, estremamente superficiali e imprecisi, al cospetto di una compagine, quella orobica, sempre ottimamente messa in campo nonostante i numerosi cambiamenti in rosa rispetto allo scorso campionato. Napoli abulico, é vero, ma vanno sottolineate anche le qualitá degli avversari: l'Atalanta é sempre quella squadra che é arrivata quarta nello scorso torneo, anche quando affronta il Napoli, non solo quando gioca contro...le altre...a buon intenditor...
55 minuti di poco o nulla, dicevo, oltretutto sotto di una rete per via del gol di Cristante.
Zielinski, pescando letteralmente il coniglio dal cilindro, oltre a siglare una rete da cineteca faceva scattare qualcosa nella mente dei compagni: il match cambiava proprio dal 56 esimo e, va sottolineato, grazie all'ingresso di un devastante Allan. In pochi minuti gli azzurri ribaltavano la partita grazie alla rete di Mertens, su squisito assist (di testa!) di Insigne. Sul finire della gara arrivava anche il terzo gol: azione semplicemente fantastica, finalizzata dopo una fittissima rete di passaggi da un altro subentrante, Rog. Sublime l'assist di Mertens.
Tre punti ricchi di significato quelli colti stasera dal Napoli: perché conquistati contro l'unica squadra che l'anno scorso l'ha messo in seria difficoltá e perché raggiunti, soprattutto, sfruttando l'intero centrocampo di "riserva", a dimostrazione e conferma delle potenzialitá che contraddistinguono tutta la rosa azzurra. Sappiamo come il mister sia (purtroppo) estremista nel modulo e, a volte, anche sugli uomini da utilizzare. Ma deve cercare, come fatto stasera abbastanza presto, di apportare le giuste modifiche qualora qualcuno non giochi bene. Perché le alternative sono di alto livello.
Citazione finale per Maggio: dopo lo svantaggio (non regge lo scontro con Cristante), salva una rete quasi sicura in due occasioni nella stessa azione (sempre nel primo tempo) e sfodera un'ottima prestazione nella ripresa, in entrambe le fasi. Anche il pubblico gli fa sentire il suo apprezzamento. Bravo. E super professionale, un esempio, da sempre.
Ora giunge la pausa e,soprattutto, gli ultimi 4 giorni mercato...quelli di Reina a fine partita sono apparsi veri e propri saluti. Staremo a vedere gli accadimenti: ad una societá che ha investito quasi 20 milioni di euro lordi l'anno per i rinnovi di Insigne e Mertens non sento di rimproverare molto circa la situazione Reina, che giudico sì importantissimo ma non immune da "colpe" (e non faccio riferimento a fatti di campo). Anche Reina fa parte di quei giocatori che, grazie al Napoli e a Sarri, hanno riconquistato appeal...
Grazie per l'attenzione
terenzio7
Loquace
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 697
Iscritto il: domenica 31 agosto 2008, 17:42
Aggiungi voto reputazione

Re: Dall'inferno al paradiso...

Messaggiodi giggio1292 lunedì 28 agosto 2017, 10:17

Nient'altro da aggiungere : Thumbup : E' evidente che Gasperini ha trovato le contromisure efficaci per il nostro modo di giocare e mi sarei aspettato un centrocampo più fisico per contrastare la ferocia dell'atalanta ad inizio gara. Allan oltre ad aver dato più equilibrio ha dato anche grande qualità
Mario_Sconcerti ha scritto:“Dybala dal punto di vista tecnico è meglio di Messi. Quest’ultimo, se non facesse tutti quei gol, sarebbe un calciatore normale

:lol:
Avatar utente
giggio1292
Napoletani
Napoletani
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 21.152
Iscritto il: martedì 5 agosto 2008, 10:52
Aggiungi voto reputazione

Re: Dall'inferno al paradiso...

Messaggiodi antizelig lunedì 28 agosto 2017, 17:03

in realtà quello che ha fatto Gasperini nella scorsa stagione è irripetibile, perché di trovare il napoli con le energie limitate per via della champions sia andata che ritorno è un caso raro. Chiaro che la sua tattica funziona, è la stessa di tutti i catenacciari che infestano la serie A, purtroppo per loro per funzionare si devono verificare una serie di coincidenze astrali ossia:
1) miracoli ripetuti del proprio portiere
2) qualche palo colpito dall'avversario
3) gambe stanche e/o testa altrove da parte degli azzurri
4) arbitro dal cartellino non troppo facile
5) serata di grazia di almeno 8/11 della propria squadra
6) nessun avversario trova il jolly in alcun frangente, come zielinski

se manca anche una sola di queste si fa difficile e se ne mancano molteplici diventa un'impresa

il fatto che per 60 minuti sembri rocky contro drago conta poco visto che al novantesimo finisci sistematicamente come apollo creed
LE7ENDS - Belgrado 1973 Atene 1983 Monaco 1997 Amsterdam 1998 Manchester 2003 Berlino 2015 Cardiff 2017 #finoallafinale
Avatar utente
antizelig
Affezionato
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.343
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 0:10
Aggiungi voto reputazione


Torna a Napoli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © phpBB Group
Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Inserisci l'indirizzo e-mail con cui ti sei registrato

Recupera il tuo Sky iD
Ti informiamo che a breve riceverai via mail il tuo username
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Recupera password
Username non trovato in archivio.
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...