Re: Brexit, Trump e il risveglio della democrazia

Messaggiodi lufo88 venerdì 11 novembre 2016, 10:50

La mia domanda è questa: è davvero la migliore democrazia del mondo una in cui il sistema di voto non riflette davvero il voto effettivo, popolare, ma usa il sistema dei grandi elettori?

Posso dire ni?
Nel senso: in una repubblica federale non avrebbe senso un sistema puramente proporzionale, perché le istanze degli stati più piccoli sarebbero costantemente ignorate.
Tuttavia non ha nemmeno senso che per un pugno di voti uno prenda _tutti_ i grandi elettori e li prenda senza avere nemmeno la maggioranza assoluta.
Fossi nei democratici proverei alle primarie a frazionare i singoli stati in collegi più piccoli.
Questo mi sembrerebbe un correttivo senza stravolgere il senso generale della cosa.

A me il sistema maggioritario piace, lo ritengo un buon sistema per dare governabilità senza soffocare la rappresentanza (al bisogno si può creare una piccola quota di "rappresentanza" tramite proporzionale puro).

Per i sondaggisti: l'errore in realtà è più piccolo di quello che sembra. Molti sondaggisti parlavano di un vantaggio della clinton di 3-5 punti percentuali con uno scarto di 2. A livello nazionale la clinton ha effettivamente preso più voti di Trump e quindi l'errore si attesta tra 1-3% (l'errore c'è, ma non è enorme). Le previsioni che vedevano clinton vincente erano totalmente sbagliate invece.
Questo vuol dire che l'errore non è stato nel dato aggregato, ma nelle singole rilevazioni degli stati del mid-west (in particolare, ma non solo). L'errore sta lì.
"Vesto così la mia nuda perfidia con vecchi stracci carpiti a casaccio dai sacri testi; e mostro d'esser pio quanto più mi comporto da demonio" (cit. Riccardo III, atto I, scena III)
Avatar utente
lufo88
Milanisti
Milanisti
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 16.296
Iscritto il: domenica 7 giugno 2009, 16:16
Aggiungi voto reputazione

Re: Brexit, Trump e il risveglio della democrazia

Messaggiodi timshel sabato 12 novembre 2016, 5:52

Invece di scrivere belinate insensate, i trumpisti avrebbero alcuni argomenti solidi contro i Clinton. Ma non li usano, forse non li conoscono, bisognerebbe leggere i giornali che tanto disprezzano).
Il muro con il Messico esiste già.... dal '94. C'era Clinton.... È discontinuo, ma è lungo. E non lo sapevano gli elettori in brodo di giuggiole per il muro di Trump?
I progetti di espansione (quindi Trump non ha inventato nulla) vanno avanti da anni. Lo propose un parlamentare repubblicano. È stata votata una risoluzione nel 2006, il Secure Fence Act of 2006, passata con 283 voti contro 138. Il progetto ha già ricevuto fondi parziali.
Poi, un senatore democratico ha annunciato indagini da parte del Congresso perché la costruzione del muro avrebbe potuto andare oltre la legge per le fascistate derivanti dal Partriot Act. Vado veloce.
Il Department of Homeland Security congelò alcuno fondi nel 2010. L'Arizona, infatti, cercò soldi di privati per costruire il muro da sé.
La storia è lunga, comunque nel frattempo le forze di polizia che controllano i confini tra Arizona, New Mexico e California con il Messico sono state aumentate. È impressionante il numero di patrols da quelle parti- visto con i miei occhi, siamo stati pure fermati, hanno chiesto se avessimo carichi non leciti, abbiamo risposto no, ci hanno lasciato andare. Questa fiducia degli Americani spiega molte cose, incluso questo voto. Però tutto ciò che Trump ha fatto è babbiare su un muro più forte, alto e esteso, niente di nuovo davvero.
Ma magri l'americano medio non conosce le loro stesse leggi....


Lufo

Ok. Capito, comunque la rilevanza mediatica dei sondaggisti non ha riflesso uno studio dei dati come il tuo, come ben sai, e può aver avuto effetto sul voto.

Sui collegi, certo, e sai anche di sicuro del gerrymandering. E del REDMAP.

http://www.vox.com/conversations/2016/1 ... rack-obama

Alla fine, i Repubblicani si distinguono sempre. Ma sono gli altri i non democratici che no sanno perdere, senz'altro...

: Ciao :
Although it is not true that all conservatives are stupid people, it is true that most stupid people are conservative. John Stuart Mill
timshel
Affezionato
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.329
Iscritto il: domenica 16 novembre 2014, 3:39
Aggiungi voto reputazione

Re: Brexit, Trump e il risveglio della democrazia

Messaggiodi noprice sabato 12 novembre 2016, 10:36

skyid_1288274 ha scritto:
Cosa succederà ora? Gli europei hanno la possibilità di confluire nel movimento che si è avviato, facendo propria la tradizione della democrazia reale e abbandonando i culti ideologici che fino ad oggi hanno ottenebrato le menti. Un salto di qualità nella vita politica e civile è ora possibile. Una ripresa della migliore cultura occidentale è più che mai necessaria in questo difficile momento di confronto fra culture, religioni, etnie diverse. Il paradigma egualitario illuminista ha dato infinite prove di inadeguatezza e pericolosità e va decisamente abbandonato, prima che faccia altri danni. La globalizzazione non può basarsi su astratte idee livellatrici, ma deve invece consentire alle tradizioni di sopravvivere e rinascere, incontrandosi con altre realtà su pochi valori condivisi.



Che dici, potremmo iscriverci tutti direttamente al Ku Klux Klan, sarebbe un bell'esempio di ritovata democrazia, non trovi ?
noprice
Loquace
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 966
Iscritto il: martedì 14 luglio 2009, 16:25
Aggiungi voto reputazione

Re: Brexit, Trump e il risveglio della democrazia

Messaggiodi revolucion mercoledì 16 novembre 2016, 10:03

Trump è stato eletto democraticamente dal popolo americano, personalmente non vedo dov'è il problema dal momento in cui ha fatto breccia nella classe meno "abbiente", non a caso ha preso le maggiori preferenze dagli operai ispanico-americani e dagli italiani che lavorano regolarmente negli stati uniti da anni, io non credo a tutte le dicerie sui muri da erigere o sui campi di prigionia, poi sicuramente un uomo già così ricco e potente non ha alcun interesse ad arricchirsi ulteriormente, il Partito Democratico invece deve fare il mea culpa, una candidata come la Clinton non era e non è credibile, avessero candidato Sanders probabilmente avrebbero pure vinto, l'unica cosa che mi lascia un po' interdetto di Trump è la scarsa attenzione che mostra nei processi innovativi e sulle energie alternative.
LIBERATE MARIA !
Avatar utente
revolucion
Loquace
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 501
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 11:42
Aggiungi voto reputazione

Re: Brexit, Trump e il risveglio della democrazia

Messaggiodi timshel mercoledì 16 novembre 2016, 15:27

poi sicuramente un uomo già così ricco e potente non ha alcun interesse ad arricchirsi ulteriormente


Hmm, sta proprio qui l'errore. Si è già visto con Berlusconi, infatti. Quelli così ricchi sono quasi sempre i più avidi. I soldi non bastano mai. Basti vedere, in campi meno importanti, attori pieni di soldi che si vendono per pubblicità patetiche.
In ogni caso, per quel tipo di miliardario i propri interessi vengono prima di quelli degli altri.
Although it is not true that all conservatives are stupid people, it is true that most stupid people are conservative. John Stuart Mill
timshel
Affezionato
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.329
Iscritto il: domenica 16 novembre 2014, 3:39
Aggiungi voto reputazione

Re: Brexit, Trump e il risveglio della democrazia

Messaggiodi kukuviza mercoledì 16 novembre 2016, 15:39

ahahah Chicca, stamane volevo quotare la stessa identica frase e dire "beata ingenuità".
Avatar utente
kukuviza
Attivo
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 204
Iscritto il: martedì 27 gennaio 2015, 3:20
Aggiungi voto reputazione

Re: Brexit, Trump e il risveglio della democrazia

Messaggiodi bine68 mercoledì 16 novembre 2016, 16:58

timshel ha scritto:
poi sicuramente un uomo già così ricco e potente non ha alcun interesse ad arricchirsi ulteriormente


Hmm, sta proprio qui l'errore. Si è già visto con Berlusconi, infatti. Quelli così ricchi sono quasi sempre i più avidi. I soldi non bastano mai. Basti vedere, in campi meno importanti, attori pieni di soldi che si vendono per pubblicità patetiche.
In ogni caso, per quel tipo di miliardario i propri interessi vengono prima di quelli degli altri.


si.. e poi ci sarebbe la questioncina che spesso quelli "così ricchi" lo sono perché approfittano di concessioni statali (tipo frequenze radiotelevisive) oppure di controlli svagati su quisquilie tipo tasse, concessioni ecc... a quei livelli servono contatti solidi nelle stanze dei bottoni, e quando questi contatti decadono (per cosucce tipo tangentopoli, per fare un esempio) o si rimette in campo gente disposta ad assecondare determinate dinamiche (tipo quello che aveva provato a fare Berlusconi con Martinazzoli quando caddero Craxi e la DC) oppure ci si mette in prima persona
UN GIORNO IN MENO ALLA STELLA
I GRANDI FANNO LA STORIA, GLI ALTRI LA STUDIANO

mi son nasciûo zeneise e no ghe mòllo
Immagine
Avatar utente
bine68
Genoani
Genoani
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 27.252
Iscritto il: giovedì 28 agosto 2008, 14:45
Località: Zena
Aggiungi voto reputazione

Re: Brexit, Trump e il risveglio della democrazia

Messaggiodi noprice mercoledì 16 novembre 2016, 17:24

l'ingenuità di taluni non conosce confini. Chi glielo fa fare ad un miliardario di prendersi la bega della maggior carica Istiutuzionale se non la prospettiva di fare i proprio affari personali ? alcuni lo hanno fatto per disperazione (l'esemio recente di cui molti italiani ancora oggi vedo vanno orgogliosi) altri perché effetttivamente c'è la possibilità di fare tanti di qugli accordi succulenti per le proprie casse che probabilmente solo un Signre d'epoca Rinascimentale potrebbe eguagliare .A tale proposito Putin (ed è solo un esempio) è gìà lì che prepara bunga bunga nella dacia più accogliente.
noprice
Loquace
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 966
Iscritto il: martedì 14 luglio 2009, 16:25
Aggiungi voto reputazione

Re: Brexit, Trump e il risveglio della democrazia

Messaggiodi bine68 mercoledì 16 novembre 2016, 17:34

noprice ha scritto:Putin (ed è solo un esempio) è gìà lì che prepara bunga bunga nella dacia più accogliente.


peccato che mi sa che il lettone lo abbia dato via : Hurted : : Hurted :
UN GIORNO IN MENO ALLA STELLA
I GRANDI FANNO LA STORIA, GLI ALTRI LA STUDIANO

mi son nasciûo zeneise e no ghe mòllo
Immagine
Avatar utente
bine68
Genoani
Genoani
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 27.252
Iscritto il: giovedì 28 agosto 2008, 14:45
Località: Zena
Aggiungi voto reputazione

Re: Brexit, Trump e il risveglio della democrazia

Messaggiodi timshel mercoledì 16 novembre 2016, 17:52

Kuk

:)

Bine

Oh, Stefano, finalmente! Ti ho evocato io, neh? ;)

Be', la storia di Trump non parla di uno che si è fatto i soldi lavorando duro, e sulle leggi.... sorvoliamo.

Ma quando le persone normali pensano che un ricco sarà migliore come politico in quanto ricco, senza guardare che tipo di ricco sia e che tipo di persona sia, perdinci, siamo nei guai.

Valerio

Il bunga bunga è proprio una delle cose per cui l'hanno votato tanti maschi... Sono mica tutti come voi (alcuni di voi, pardon), qui....
Although it is not true that all conservatives are stupid people, it is true that most stupid people are conservative. John Stuart Mill
timshel
Affezionato
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 1.329
Iscritto il: domenica 16 novembre 2014, 3:39
Aggiungi voto reputazione

PrecedenteProssimo

Torna a Politica Internazionale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © phpBB Group
Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Inserisci l'indirizzo e-mail con cui ti sei registrato

Recupera il tuo Sky iD
Ti informiamo che a breve riceverai via mail il tuo username
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Recupera password
Username non trovato in archivio.
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...