Regole del forum

Oggi è domenica 26 ottobre 2014, 0:03

Brescia la forte, Brescia la ferrea, Brescia leonessa d'Italia

Re: BRESCIA NEWZZZZZZZ

Messaggiodi strikerpos martedì 30 novembre 2010, 21:47

NOTIZIARIO: BEGA E DIAMANTI LAVORO DIFFERENZIATO
BRESCIA. Primo allenamento settimanale al San Filippo per la prima squadra che ha svolto una sessione prettamente tattica condita da esercitazioni e partitelle a tema, prima di terminare con esercizi relativi alla conclusione in porta. Tutti presenti in campo eccezion fatta per Bega e Diamanti che hanno svolto lavoro differenziato in piscina. Le condizioni dei rispettivi acciacchi saranno valutati meglio domani sera.

APPUNTAMENTO Domani la squadra sarà impegnata in una sessione unica di allenamento al mattino: tutti in campo a partire dalle 10.30. Non è prevista nessuna amichevole durante la settimana, mentre sono in programma due sedute pomeridiane, entrambe a porte chiuse e alle ore 15, al Touring di Coccaglio nelle giornate di giovedì e venerdì.
Immagine
Se vuoi fare quattro chiacchiere vieni nel forum del Brescia
Avatar utente
strikerpos
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 6007
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 1 novembre 2009, 15:27
Aggiungi voto reputazione

Re: BRESCIA NEWZZZZZZZ

Messaggiodi strikerpos mercoledì 1 dicembre 2010, 14:59

NOTIZIARIO: DIAMANTI STA MEGLIO. PER BEGA SOLO PISCINA
Brescia. Allenamento mattutino per l'undici di Iachini che sotto la neve, ha lavorato sul campo del San Filippo. Tutti in campo, compreso Diamanti che rispetto a ieri ha lavorato un po' di più.

A parte. Lavoro ancora differenziato invece per Ciccio Bega che ha svolto la sua seduta in piscina.
Immagine
Se vuoi fare quattro chiacchiere vieni nel forum del Brescia
Avatar utente
strikerpos
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 6007
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 1 novembre 2009, 15:27
Aggiungi voto reputazione

Re: BRESCIA NEWZZZZZZZ

Messaggiodi strikerpos giovedì 2 dicembre 2010, 20:05

MILAN-BRESCIA: ARBITRA GERVASONI
L' anticipo di campionato fra MILAN – BRESCIA in programma sabato sera 4 dicembre ore 20.45 sarà diretto dal Sig GERVASONI
ASSISTENTICARIOLATO – DOBOSZ
QUARTO UOMO: DE MARCO
Immagine
Se vuoi fare quattro chiacchiere vieni nel forum del Brescia
Avatar utente
strikerpos
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 6007
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 1 novembre 2009, 15:27
Aggiungi voto reputazione

Re: BRESCIA NEWZZZZZZZ

Messaggiodi strikerpos venerdì 3 dicembre 2010, 15:31

NOTIZIARIO: SORRIDE IACHINI, TUTTI IN GRUPPO
Coccaglio. A causa del campo allentato la squadra si è trasferita sul vicino sintetico della società Real Rovato per sostenere la seduta odierna a porte chiuse. Buone notizie per mister Iachini che ha potuto contare su tutti gli effettivi della rosa, compresi Bega e Diamanti che hanno svolto le esercitazioni tecnico-tattiche condotte direttamente dal tecnico biancazzurro. Conclusione con la disputa della classica partitella.



Venerdì. Domani pomeriggio la squadra sosterrà la seduta di rifinitura a porte chiuse sul campo da gioco dell'Hotel Touring di Coccaglio: ritrovo alle ore 14, tutti in campo dalle 14.30.

Scuola. Questa mattina una delegazione della società, rappresentata dai giocatori della prima squadra Davide Baiocco e Panagiotis Kone, dal giovane Primavera Edoardo Defendi, oltre che dal tecnico dei Pulcini B 2000 Primo Gallerini, si è recata in visita presso la scuola media "Attilio Franchi" del Villaggio Sereno nell'ambito della quinta uscita stagionale del progetto "Il Brescia torna a scuola".
Immagine
Se vuoi fare quattro chiacchiere vieni nel forum del Brescia
Avatar utente
strikerpos
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 6007
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 1 novembre 2009, 15:27
Aggiungi voto reputazione

Re: BRESCIA NEWZZZZZZZ

Messaggiodi strikerpos domenica 5 dicembre 2010, 16:19

Summit a casa Coroni. Si decide il dopo Iachini
Gino Corioni, che non era a San Siro, è irrintracciabile via cellulare; il figlio Fabio, che invece c'era, idem. Così manca la voce più autorevole, quella della famiglia che da vent'anni regge le sorti del Brescia, per sapere se Beppe Iachini è a rischio o no. Ma questo silenzio non promette nulla di buono. E mentre il telefonino dei Corioni squilla a vuoto, nella zona mista arriva Gigi Maifredi: «Dobbiamo riflettere, il Milan è di un altro pianeta ma non possiamo prendere due gol come quelli che abbiamo preso noi, sono cose che non dovrebbero succedere». E la posizione di Iachini? «Noi speriamo di restare tutti uniti, di andare avanti con questo indirizzo. È il nostro augurio». Una frase che suona sinistra per Iachini. Abituati a «l'allenatore è confermatissimo al 101 per cento» dei troppi dopo-gara amari in trasferta (da Lecce a Bologna) e al Rigamonti (Napoli, Cagliari). Già, ma cosa significa quel «noi speriamo» che Maifredi butta lì in quel modo? «Io non mi chiamo Corioni, mi chiamo Maifredi. Non sono io a decidere i destini delle persone in questa società».
L'ALLERTA cresce, si avvicina la mezzanotte. Corioni, secondo alcuni rumours, è furibondo. Non avrebbe voluto una squadra così abbottonata, 5 difensori puri e due mediani davanti a Sereni, e la rinuncia all'attaccante tanto inseguito in estate, Eder, per una mezzapunta come Konè. E tanto coprirsi, secondo il presidente, ha portato alla debacle in poco più di mezz'ora. Questa potrebbe essere la goccia che fa traboccare il vaso. Dipende dall'esito del summit notturno nella casa di Coprioni a Ospitaletto annunciata da Maifredi e ribadita da Gianluca Nani: «Sì, dobbiamo riflettere - le parole del direttore sportivo -. Abbiamo perso contro un grande Milan, ma abbiamo perso male». Frasi che anestetizzano il successivo «Iachini resta, noi crediamo fortemente in questa squadra». E nell'allenatore? «Sì, anche nell'allenatore». Ma il mistero è fitto e, quando la mezzanotte è vicina, circola un'altra voce. Una voce che parla di un Corioni imbufalito già alla lettura della formazione, con Cordova in tribuna. E quando Diamanti, nel secondo tempo, in campo dà segni di scoraggiamento (quando, ad esempio, contende una punizione dal limite ad Eder e a batterla è il brasiliano), allora si capisce che la serata è spessa e la nottata trascorrerà tra riflessioni che, oggi, partorianno una soluzione. Se divorzio sarà da Iachini, i candidati sono Beppe Papadopulo, Franco Colomba e Mario Beretta le cui azioni negli ultimi giorni sarebbero in rialzo. Anche se altri spifferi parlano di Gianfranco Zola, il cui nome è tornato a riecheggiare sull'asse via Bazoli - Saniplast. La notte è lunga e, si sa, porta consiglio...
Vincenzo Corbetta
Immagine
Se vuoi fare quattro chiacchiere vieni nel forum del Brescia
Avatar utente
strikerpos
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 6007
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 1 novembre 2009, 15:27
Aggiungi voto reputazione

Re: BRESCIA NEWZZZZZZZ

Messaggiodi strikerpos domenica 5 dicembre 2010, 22:18

BALLOTTAGGIO: BERETTA O PAPADOPULO PER IL DOPO IACHINI
C'è chi dice Beretta c'è chi dice Papadopulo. Sembra comunque che siano proprio questi i due principali indiziati per la panchina del Brescia. Il presidente Gino Corioni sta ancora riflettendo... Si dice che voglia dare ancora un'ultima possibilità al tecnico marchigiano, domenica al Rigamonti si presenterà la Sampdoria. Per lui potrebbero essere gli ultimi 90 minuti .
Alfredo Pedullà invece ( datasport) punta il dito su Giuseppe Papadopulo che a suo dire sarebbe stato già contattato dal Brescia.
Sembra invece non esserci stato nessun contatto fra Beretta e la società di via Bazoli, anche se notizie dell'ultima ora danno proprio l'ex tecnico del Torino in pole position.
Immagine
Se vuoi fare quattro chiacchiere vieni nel forum del Brescia
Avatar utente
strikerpos
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 6007
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 1 novembre 2009, 15:27
Aggiungi voto reputazione

Re: BRESCIA NEWZZZZZZZ

Messaggiodi strikerpos lunedì 6 dicembre 2010, 15:39

L'ATTESA CONTINUA: CORIONI NON HA ANCORA DECISO... BISOGNERA' ATTENDERE SINO A QUESTO POMERIGGIO
Ospitaletto. Bocche cucite e nessuna dichiarazione da parte della società di via Bazoli. Beppe Iachini al momento è ancora l'allenatore delle rondinelle. Il presidente Corioni non ha ancora deciso il suo possibile sostituto ( in caso di esonero in giornata). I nomi rimangano gli stessi, anche se l'ago della bilancia punta verso Mario Beretta.
Roberto Baggio sulla panchina del Brescia. Al momento è un 'rumors' che (purtroppo) non trova conferma. Ma quando si parla del "Codino" è sempre lecito sognare....
Immagine
Se vuoi fare quattro chiacchiere vieni nel forum del Brescia
Avatar utente
strikerpos
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 6007
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 1 novembre 2009, 15:27
Aggiungi voto reputazione

Re: BRESCIA NEWZZZZZZZ

Messaggiodi strikerpos lunedì 6 dicembre 2010, 20:29

IL COMUNICATO UFFICIALE
La società Brescia Calcio comunica con grande rammarico di aver sollevato dall'incarico di allenatore della prima squadra Giuseppe Iachini, al quale vanno i ringraziamenti per l'impegno e la professionalità profusi e per aver riportato la squadra in serie A. Auguriamo a Iachini le migliori fortune per la sua carriera. Quanto prima verrà annunciato il nome del nuovo allenatore".
Immagine
Se vuoi fare quattro chiacchiere vieni nel forum del Brescia
Avatar utente
strikerpos
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 6007
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 1 novembre 2009, 15:27
Aggiungi voto reputazione

Re: BRESCIA NEWZZZZZZZ

Messaggiodi strikerpos lunedì 6 dicembre 2010, 21:00

DOMANI A COCCAGLIO LA PRESENTAZIONE DI MARIO BERETTA
Cambio di programma per il Brescia. Domani la squadra avrebbe dovuto ritrovarsi nel pomeriggio al San Filippo, invece il gruppo si radunerà al Touring di Coccaglio.
Alle 13.30 ci sarà la presentazione di Mario Beretta e poi tutti in campo per le ore 15. L'allenamento si terrà a porte chiuse.
Immagine
Se vuoi fare quattro chiacchiere vieni nel forum del Brescia
Avatar utente
strikerpos
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 6007
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 1 novembre 2009, 15:27
Aggiungi voto reputazione

Re: BRESCIA NEWZZZZZZZ

Messaggiodi strikerpos martedì 7 dicembre 2010, 20:18

PROMOZIONE BIGLIETTI: ORGOGLIO BRESCIANO
Il Brescia Calcio visto il delicato momento e le ultime vicende legate all'andamento del campionato, in occasione della prossima partita casalinga contro la Sampdoria in programma domenica 12 dicembre 2010 alle ore 15, lancia l'iniziativa denominata "Orgoglio bresciano" e chiama a raccolta i propri tifosi.

Per questa occasione, nelle giornate di giovedì 9 e venerdì 10 dicembre, sarà possibile acquistare i tagliandi di Curva Nord e Gradinata Bassa al prezzo promozionale di euro 10,00 (ridotto euro 5,00 per under 14, donne e over 65) presso la sede della società (Brescia, via Bazoli 10) con orari 09-12.30 e 15-18.30.
Al fine di promuovere l'iniziativa sopra citata sarà possibile acquistare il proprio tagliando anche presso le biglietterie dello stadio "Rigamonti" da giovedì 9 a sabato 11 dicembre con orari 09-12 e 14-17.
Immagine
Se vuoi fare quattro chiacchiere vieni nel forum del Brescia
Avatar utente
strikerpos
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 6007
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 1 novembre 2009, 15:27
Aggiungi voto reputazione

Re: BRESCIA NEWZZZZZZZ

Messaggiodi strikerpos mercoledì 8 dicembre 2010, 13:53

Per la regia piacciono Liverani e Cigarini
Il centrocampo va rinforzato. E servono un paio di mediani. Mario Beretta non lo chiede esplicitamente, nella conferenza stampa di presentazione, ed era prevedibile: sarebbe inelegante entrare in una casa nuova e pronti-via chiedere subito qualcosa di importante (e, forse, costoso). Ma il reparto in cui frullano desideri di mercato è soprattutto uno. L'attacco verrà ritoccato se partirà Andrea Caracciolo, che piace al Milan e al Napoli, ha le offerte più interessanti, e per questo non può essere svenduto. Così Alessandro Diamanti (che ha corteggiatori anche all'estero: Germania e Inghilterra). Centrocampo, dunque. Servono un regista e un incontrista. Per il regista nomi buoni sono quelli di Fabio Liverani e Luca Cigarini. Liverani, classe '76, 3 presenze in nazionale, milita in serie A dal 2000. Nel Palermo, quest'anno, non trova il consueto spazio. Potrebbe cambiare aria. Ha esperienza e classe per garantire un salto di qualità. Dieci anni di meno per Cigarini, promessa del calcio italiano. Soprannominato «Il professore» dall'attuale ct Cesare Prandelli quando era nella Primavera del Parma, dopo Atalanta e Napoli si è trasferito in Spagna. Ma nel Siviglia trova poco spazio. A Brescia potrebbe rilanciarsi come 10 anni fa Andrea Pirlo, il suo punto di riferimento
. L'ALTERNATIVA, per la cabina di regia, è Paul Codrea, classe '81, centrocampista rumeno del Siena. Ex Genoa, Palermo, Perugia, Torino, con Beretta ha già giocato, salvandosi in A, nella Toscana bianconera. Occorre poi un incontrista. Piace Gaby Mudingayi, classe '81, in forza al Bologna che naviga in cattive acque, fuori dal campo. Ex Torino e Lazio, è stato espulso nel match vinto dai felsinei contro il Brescia il 14 novembre scorso. Nato a Kinshasa ma naturalizzato belga, ha nerbo e sostanza. Altre idee per la mediana: interessa anche Jasmin Kurtic, 21 anni, talento emergente sloveno del Gorica. E sul taccuino ci sono gli emergenti del Vicenza: Amidu Salifu, classe '92, e Luca Di Matteo, esterno dell'88. Per quanto riguarda gli altri reparti, un centravanti gradito è Massimo Maccarone. Attaccante del Palermo, classe '79, ha fisico e fiuto. E ha già giocato con Beretta a Siena. Piste straniere portano in Brasile, al centravanti del Gojas Rafael Moura.
Immagine
Se vuoi fare quattro chiacchiere vieni nel forum del Brescia
Avatar utente
strikerpos
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 6007
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 1 novembre 2009, 15:27
Aggiungi voto reputazione

Re: BRESCIA NEWZZZZZZZ

Messaggiodi strikerpos mercoledì 8 dicembre 2010, 16:56

IACHINI-BERETTA, PERCHE' SI E PERCHE' NO
Alla fine è arrivato il cambio in panchina. A Corioni, per una volta, si può imputare poco. Il “vecchio” Gino avrebbe esonerato Iachini già a Lecce, forse dopo la sconfitta in casa con il Napoli. Ha tenuto duro, rinfrancato dai pareggi con Inter e Juve. Poi, all'indomani del ko di Bologna, ha iniziato a contattare gli allenatori sul mercato. Sperava che la squadra lo aiutasse battendo in casa il Cagliari, invece è arrivata una sconfitta. Il pari con il Genoa, nella tormenta, ha avuto il sapore di un brodino. Il ko tecnico subito a San Siro del Milan, come detto oggi in conferenza stampa, è stata infine la goccia che ha fatto «traboccare un vaso stracolmo». Una scossa andava dato. Sperando che a gennaio qualcosa cambi anche nella composizione della rosa, per ora paga l'allenatore. Se ne va Iachini, arriva Beretta. Impossibile dire adesso se la scelta sia giusta o sbagliata. Dato che nell'ultimo periodo vanno di moda gli elenchi – Fazio e Saviano ne sanno qualcosa - mi limito a scrivere dieci motivi a favore dell'uno e dell'altro. Come si diceva una volta. Come si diceva una volta in tv, “giudicate voi”...

IACHINI DOVEVA RESTARE PERCHE'
-Ha portato in serie A una squadra arrivata sull'orlo della serie C, giusto un anno fa
-Se non centravamo la promozione a giugno, chissà ora dove saremmo...
-E' una persona per bene, l'unico dopo anni ad aver messo d'accordo società, stampa, tifosi e giocatori. Mica poco...
-La squadra, eccezion fatta per le gare di Parma e Milano, ha sempre giocato un buon calcio
-Aveva chiesto chiarezza dei ruoli in società e le sue richieste sono state disattese (vedi dualismo tra Nani e Maifredi, con cui nel tempo aveva costruito un legame solido)
-La fortuna è una ruota che gira e, dopo tanta malasorte, prima o poi sarebbe girata dalla nostra
-Mancano ancora 24 partite e ci sono almeno tre squadre che, ad oggi, non vanno più forte di noi
-Allenatori liberi sulla piazza, con un pedigree migliore del suo, non ce n'erano poi tanti
-La condizione atletica del gruppo è ottima, non si è mai fatto male nessuno
-Tra poche settimane inizia il mercato, meritava di poter allenare una squadra rinforzata secondo le sue indicazioni, in parte disattese in estate (voleva Obinna ed è arrivato Eder; Diamanti, Konè, Filippini e Daprelà non erano nella sua lista)

BERETTA DOVEVA ARRIVARE PERCHE'
-Nella sua ultima esperienza in serie A, a Siena, ha salvato due volte la squadra giocando un calcio offensivo, proprio come vuole Corioni
-Una scossa era necessaria e inevitabile.
-Tra i nomi su piazza, il suo era uno dei migliori (Papadopulo dava più garanzie di risultati, ma non convinceva in quanto a gioco)
-Dopo due fallimenti a Torino e Salonicco, con esperienze durate poco più di un mese, ha voglia di riscatto
-Il rapporto tra Iachini e qualche giocatore non era più idilliaco e l'ex mister, nelle ultime gare, aveva dimostrato di avere le idee un po' confuse (cambio di modulo, caso Eder, Cordova e Dallamano dimenticati)
-Gli piace giocare con il trequartista e questa squadra ha una stella designata, Alessandro Diamanti, proprio in quel ruolo
-E' sfrontato quanto basta. A volte, in queste situazioni, aiuta
-Verrà inevitabilmente assecondato dalla società in sede di mercato, e gennaio
-I giocatori ora non avranno più alibi
-Non è mai retrocesso. Anche se, è giusto ricordarlo,il Chievo lo esonerò a tre gare dalla fine e poi si salvò senza di lui
- Era il momento giusto per cambiare.Con un possibile sciopero alle porte, a due sole giornate dalla sosta, avrà il modo di dare un'impronta personale al gruppo
Immagine
Se vuoi fare quattro chiacchiere vieni nel forum del Brescia
Avatar utente
strikerpos
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 6007
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 1 novembre 2009, 15:27
Aggiungi voto reputazione

Re: BRESCIA NEWZZZZZZZ

Messaggiodi strikerpos giovedì 9 dicembre 2010, 16:18

Iachini da' l'ultima spinta ' Bescia, ti risolleverai'
Un signor allenatore e un allenatore signore. Beppe Iachini non si smentisce nemmeno nel giorno del congedo. È solo, a Coccaglio, nella sala dove meno di 24 ore prima Gino Corioni e tutto lo stato maggiore hanno presentato il suo successore Mario Beretta. A salutarlo un nutrito gruppo di tifosi della Curva Nord Brescia 1911. Lo hanno apprezzato, lo apprezzano come tecnico e come uomo. Un applauso e poi via verso l'ultimo incontro con i giornalisti. Il signor allenatore e allenatore signore ha qualche sassolino nella scarpa, ma si limita a rendere meno insopportabile il peso del macigno che porta nel cuore. Ha solo una richiesta: «Spero che la professionalità dimostrata almeno mi risparmi di sentire stupidaggini sul mio rapporto con la squadra. Che è stato e rimane ottimo con tutti».
IN QUESTI giorni, è evidente, l'ex allenatore biancazzurro si è munito di robusti tappi per le orecchie. O non ha letto i giornali: «Con tutti la lealtà e la correttezza sono sempre state al massimo - ribadisce con forza -. E lo dimostra la partita con il Genoa. Sotto una bufera di neve e con un campo *, i ragazzi hanno fatto di tutto per vincere. Quando martedì sono andati a salutarli nello spogliatoio, li ho ringraziati tutti. Certo, le voci continue sulla solidità della mia panchina non hanno aiutato a dare serenità alla squadra». Di sicuro dispiace perdere un allenatore signore e un signor allenatore come Iachini. La promozione in serie A non la cancella nessuno. E nessuno dimentica 14 mesi vissuti nel rispetto reciproco dei ruoli. Ma con 3 punti in 11 partite, e lo sa anche Iachini, il provvedimento della società è quantomeno giustificato. Anche se... «Anche se mi aspettavo di arrivare alla partita con la Sampdoria - e il tecnico marchigiano ribadisce un concetto già espresso a caldo, pochi minuti dopo l'esonero -. Per me la sconfitta con il Milan è simile a quella con il Padova all'ultima giornata dello scorso campionato. Ma ci fu una grande reazione ai play-off e fummo promossi. La gara con la Sampdoria sarebbe potuta essere quella della svolta. E che ci saremmo ripresi. Ma è andata così e mi spiace».
IACHINI ripercorre il film della sua avventura bresciana: il debutto a Cesena, le difficoltà iniziali, i play-off, la serata trionfale con il Torino. E le prime 15 giornate in serie A che hanno segnato il suo destino: il debutto a Parma, le tre vittorie di fila con Palermo, Chievo e Roma, le sconfitte continue nonostante le buone prove, l'epilogo di sabato sera a San Siro: «Non abbiamo raccolto per quanto seminato. Siamo in credito con la fortuna, la mancanza di risultati ha portato al mio esonero». Certo che, per uno che aveva subordinato alla chiarezza dei suoli in società la disponibilità a continuare a Brescia dopo la promozione, deve essere amaro lasciare in questo modo: «È troppo presto per dire se l'ingresso di un'altra figura abbia portato a una sovrapposizioni di ruoli - e Iachini si conferma allenatore signore -. In realtà Maifredi dovrebbe occuparsi del rapporto tra squadra e società, Nani di mercato. Può darsi che qualche sovrapposizione ci sia stata, ma ho avuto rapporti limpidi con tutti. E comunque ho le mie idee. Adesso che avrò tempo, ci ragionerò a freddo». E
RAGIONERÀ a freddo anche sulle scelte di queste ultime settimane. Sul modulo, ad esempio: il 4-3-1-2 l'ha più subito o accettato? E il tridente, abbandonato a San Siro con il Milan, era il suo lasciapassare? «Non si può discutere il valore di uno come Diamanti. E anche con l'Inter avevo schierato una punta e due trequartisti. Sarebbe stato presuntuoso andare a Milano a giocare con il fantasista e due attaccanti. Ma con il Milan è stata una partita nata male». Dell'avventura di Brescia resta indelebile «la gioia di aver riportato una città, una società e una squadra a tagliare un traguardo inseguito da anni. E porterò dentro di me per sempre l'affetto e la stima di tutti, tifosi e non». Adesso il ritorno nella sua Ascoli, poi riprenderà a vedere partite dal vivo, ad aggiornarsi: «Ma vivo ancora la situazione Brescia - confessa - e, cercate di capirmi, per un po' non mi rivedrete al Rigamonti». Domenica arriva la Sampdoria e non il Crotone. Iachini, comunque, c'è. Sempre.
Immagine
Se vuoi fare quattro chiacchiere vieni nel forum del Brescia
Avatar utente
strikerpos
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 6007
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 1 novembre 2009, 15:27
Aggiungi voto reputazione

Re: BRESCIA NEWZZZZZZZ

Messaggiodi strikerpos giovedì 9 dicembre 2010, 21:54

AMICHEVOLE BRESCIA- PRIMAVERA: 5-0
Al San Filippo alle ore 15 amichevole fra la prima squadra e l'undici di Saurini (primavera).
Ecco le formazioni proposte dai due allenatori:
BRESCIA (4-3-3): Sereni; Zambelli, Mareco, Zoboli, Dallamano; Cordova, Baiocco, Hetemaj; Diamanti, Kone'; Possanzini. All. Beretta.
BRESCIA 2T(4-3-3): Arcari; Berardi, Zebina, Bega, Daprela'; Filippini, Budel, Vass; Taddei, Feczesin, Eder.
PRIMAVERA : Arcari, Kamalu, Martinez, Nana', De Maio, Stankovic, Serlini, Quaggiotto, De Fendi, Antonio Ignacio, Milevic. All. Saurini
ARBITRO: Zugrillo di Seregno
RETI: Possanzini al 3', Kone' al 21'p.t.; Feczesin all'8' e 13's.t., Taddei al 33'
Note. Diamanti fallisce un rigore al 18'p.t.

Brescia. Non sono stati 90 minuti effettivi quelli giocati oggi dall'undici di Beretta nell'amichevole con la Primavera, Circa quaranta minuti è durato il primo tempo mentre la ripresa si èc hiusa praticamente al 34' del secondo tempo. Il neo tecnico delle rondinelle ha provato in entrabe le frazioni di gioco il 4-3-3. Le novità più rilevanti si registrano in difesa con la coppia Mareco-Zoboli, mentre in attacco si è rivisto Possanzini. Caracciolo anche oggi ha lavorato a parte.
Immagine
Se vuoi fare quattro chiacchiere vieni nel forum del Brescia
Avatar utente
strikerpos
Maestro
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 6007
Punti impiccato: 0
Iscritto il: domenica 1 novembre 2009, 15:27
Aggiungi voto reputazione

Re: BRESCIA NEWZZZZZZZ

Messaggiodi azzmat92 giovedì 9 dicembre 2010, 22:27

l'importante è mantenere la concentrazione
Avatar utente
azzmat92
Brescia
Brescia
 
 
Anni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizioneAnni di iscrizione
Messaggi: 9207
Punti impiccato: 0
Iscritto il: sabato 27 giugno 2009, 22:04
Aggiungi voto reputazione

PrecedenteProssimo

Torna a Brescia


 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © phpBB Group
Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Inserisci l'indirizzo e-mail con cui ti sei registrato

Recupera il tuo Sky iD
Ti informiamo che a breve riceverai via mail il tuo username
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Recupera password
Username non trovato in archivio.
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...